Crema, comune e solidarietà

Il comune sostiene l'Unicef nella lotta alla malnutrizione infantile e ha donato 1000 euro. Lasciando una piccola offerta nel box che trovi nei negozi e negli esercizi pubblici aderenti, puoi contribuire a sostenere e a garantire strumenti e alimenti per curare i bambini in stato di malnutrizione.

Pandino, crollato il controsoffitto

Sorpresa stamattina all'apertura dell'asilo Gamondi Calleri: un pezzo di controsoffitto era crollato. La scuola è stata chiusa. Leggi cliccando qui

Spino d'Adda, telecamere nei parchi

Lotta ai vandalismi e il comune spende 98mila euro per installare 18 telecamere che controlleranno la zona. Leggi cliccando qui

Palazzo Pignano, alberi per il Tormo

Oltre cento alberi saranno piantati nel parco del Tormo, per ripopolare una zona dove ce ne sono pochi. Leggi cliccando qui

Castelleone, aspettando S. Lucia

Aspettando S. Lucia bancarelle in piazza e negozi aperti nel Borgo e la santa che si affaccia da un balcone. Leggi cliccando qui

Vailate, lite in maggioranza

Battibecco tra sindaco, capogruppo e consigliera sul bilancio con la conseguenza che il vice sindaco abbandona l'aula. Leggi cliccando qui

Crema, a scuola fa freddo

Troppo freddo in alcuni plessi scolastici e la Zanibelli (FI) lo fa presente in consiglio comunale. Leggi cliccando qui

Crema, comunità energetiche

Incontro per parlare di una comunità energetica da sviluppare nell'area ex Olivetti proposto da Consorzio.it e Reindustria. Leggi cliccando qui

Basket, turno infrasettimanale

Mercoledì turno infrasettimanale per il basket di serie B e la Logiman attende in casa Capo d'Orlando. Leggi cliccando qui

Offanengo, la Coim e il cibo

Nuovi imballaggi per il cibo inventati da Coim durante la pandemia, per andare incontro alle nuove esigenze del mercato. Leggi cliccando qui

Piloni: "Legge sulla logistica non più rinviabile"

Crema News - Una legge attesa da tre anni

Regione, 18 novembre 2022

“Di questo passo, complice la lentezza della programmazione dei lavori e l'avvicinarsi della data delle elezioni, rischiamo di non approvare, entro la fine della legislatura, il nostro progetto di legge sulla regolamentazione degli insediamenti di logistica nella nostra regione, che abbiamo presentato nel luglio del 2020 e che ha iniziato il suo iter in commissione Territorio lo scorso marzo” così interviene il consigliere regionale del Pd Matteo Piloni a margine del gruppo di lavoro che questa mattina ha avuto luogo in V commissione, durante una delle audizioni fissate in merito al progetto di legge ‘Disposizioni straordinarie per gli insediamenti logistici. Introduzione dell'articolo 98 ter nella l.r. 12/2005 (Legge per il governo del territorio)’.

 “La Lombardia ha assoluto bisogno di una normativa specifica sulla logistica, vista la diffusione incontrollata dei grandi insediamenti di logistica che negli ultimi tempi si sono moltiplicati in tutta la pianura padana – sottolinea Piloni – Avevamo auspicato un iter veloce, dal momento che si tratta di un provvedimento estremamente urgente e di soli quattro articoli che vanno a modificare la normativa urbanistica regionale”.

“Quattro articoli in cui chiediamo alla Regione di introdurre tre principi – ricorda il consigliere dem – la regia sovracomunale degli insediamenti che non possono essere lasciati all’iniziativa e alla responsabilità del singolo comune; la priorità al recupero delle aree dismesse e alle zone già dotate di collegamenti a infrastrutture esistenti; il rispetto della qualità del lavoro, per non vedere più gli intollerabili fatti di cronaca degli ultimi tempi”.

“Le audizioni sono molto importanti e stanno dando un grande contributo, ma se non riusciamo a votare questa legge in tempo, significa che la Lombardia continuerà a non avere una normativa con degli indirizzi specifici per regolamentare il far west che già da tempo sta avanzando in alcuni territori della nostra regione. Se poi aggiungiamo il fatto che questa legislatura terminerà senza l’approvazione definitiva del Piano territoriale regionale (PTR) e del relativo piano paesaggistico, già adottato dal consiglio regionale, diventa eclatante quanto sia debole e carente la politica urbanistica del centrodestra e quanto disastrose le conseguenti ricadute sui nostri territori” conclude Piloni.


Nella foto, Matteo Piloni


© Riproduzione riservata



06/12 - CREMA - Temperature da brivido in alcune scuole Leggi l'articolo

06/12 - CREMA - Incontro di Consorzio.it e Reindustria per presentare la proposta Leggi l'articolo

04/12 - CREMA - Magazzino farmaceutico: un anno per tornare al punto di partenza Leggi l'articolo

04/12 - CREMA - Servizi sociali da tempo senza responsabile Leggi l'articolo

03/12 - CREMA - Il dubbio: perdere il finanziamento o incrementarlo Leggi l'articolo

02/12 - CREMA - I numeri che preoccupano l'Ats Valpadana Leggi l'articolo

02/12 - CREMA - Ritardi e mancanze della maggioranza Leggi l'articolo

30/11 - CREMA - Niente mozioni per la pace Leggi l'articolo

29/11 - CREMA - Niente lavori, si ricomincia Leggi l'articolo

25/11 - REGIONE - Contributo per affrontare il caro energia Leggi l'articolo

24/11 - PROVINCIA - Il sindaco di Pianengo rientra in consiglio provinciale Leggi l'articolo

24/11 - REGIONE - Con le nuove regole, a rischio l'assegno per 104mila persone Leggi l'articolo

22/11 - REGIONE - In bilancio 1.6 milioni di euro in più Leggi l'articolo

22/11 - REGIONE - Riforma elettorale penalizza le opposizioni Leggi l'articolo

15/11 - CREMA - Fin qui servizio a pagamento e poco utilizzato Leggi l'articolo

15/11 - REGIONE - Indagine dell'Arera che rivela i costi Leggi l'articolo