Martiri delle foibe, Pandino con Trieste per la memoria

Pandino, 14 giugno 2021

Il comune diffonderà informazioni e farà memoria su quanti hanno subito violenze e sono stati uccisi nelle foibe dai partigiani del maresciallo Tito nel periodo compreso fra la fine della seconda Guerra Mondiale e l'immediato dopoguerra. L’impegno dell’ente è stato assunto formalmente sabato, a Trieste, durante un incontro con il vicesindaco Paolo Polidori e il presidente dell'Unione Istriani Massimiliano Lacota. Per il comune erano presenti il sindaco Piergiacomo Bonaventi, gli assessori della sua giunta ed il capogruppo di maggioranza Alessandro Mariconti. I contatti con l’Unione degli Istriani sono stati presi, inizialmente, dall’assessore al turismo e commercio Riccardo Bosa che da tempo segue da vicino le vicende delle foibe. “Abbiamo visitato a Padriciano -riferisce l’assessore alla cultura Sara Sgrò- il sito presso il quale venivano accolti coloro che avevano abbandonato le proprie terre per sfuggire all'orrore di cui sarebbero caduti vittime. Si trattava di persone oneste, che conducevano una vita normale e che si sono ritrovate a vivere un incubo. Erano state costruite piccole baracche per ospitarle, e lo spirito di adattamento era d'obbligo, in quel contesto. Abbiamo poi visitato la foiba di Basovizza e un'altra foiba estremamente profonda: gettandovi un sasso all'interno, si poteva avere facilmente contezza della terribile profondità ascoltando il rumore prodotto dal sasso contro le pareti, man mano che scendeva. Quindi abbiamo siglato un protocollo d'intesa fra il Comune di Pandino e l'Unione Istriani per sancire l'inizio di un percorso di attività che, in parte, abbiamo già realizzato e che saranno previste in futuro al fine di fare memoria. Troppo spesso le ideologie politiche portano a censurare o ignorare verità storiche scomode. È giusto invece, che la verità emerga, qualunque essa sia”.


Nelle foto, la firma del protocollo


© Riproduzione riservata

Indice di contagio sopra quota 2%

REGIONE - Immuni, in Italia oltre 30 milioni ...
Leggi tutto l'articolo

Scontro, auto si ribalta

SPINO D'ADDA - Quattro persone coinvolte ...
Leggi tutto l'articolo

Parte la rotatoria

RIPALTA GUERINA - Nuovo rondò, asta da 600mila euro ...
Leggi tutto l'articolo

Consegnato il nuovo Doblò

VAIANO - Per il trasporto sociale ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 26 luglio

CREMASCO - Castelleone, auto contro palo; Coronavirus, 1250 vaccinati; Spino, Galbiati spiega la Rsa; Castelleone e Dovera, animali salvati; Sport, il Pergo ne prende 8; ...
Leggi tutto l'articolo

O Rsa o palazzi

SPINO D'ADDA - Galbiati difende la scelta del comune ...
Leggi tutto l'articolo

Gattino nel motore

CASTELLEONE - Salvato dai vigili del fuoco ...
Leggi tutto l'articolo

Appuntamenti a Madignano

MADIGNANO - Col Georgia quintet ...
Leggi tutto l'articolo

Calesse e cavallo nel fosso

DOVERA - Per liberare l'animale arrivano i pompieri ...
Leggi tutto l'articolo

Crema, mille posti per vaccinarsi

REGIONE - Indice di contagio in salita ...
Leggi tutto l'articolo

Ecco la nuova mensa

OFFANENGO - Parlano gli architetti ...
Leggi tutto l'articolo

Rave party sull'Oglio

SONCINO - Oltre 500 persone ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 25 luglio

CREMASCO - Coronavirus, zero vittime; Coronavirus, corsa al vaccino; Agnadello, via l'amianto; Spino, sagra; Pergo, amichevole con l'Inter; ...
Leggi tutto l'articolo

Manca il Piano di governo del territorio

VAILATE - Interrogazione in consiglio ...
Leggi tutto l'articolo

Fondi per rimuovere l'amianto

AGNADELLO - Dalla Regione ...
Leggi tutto l'articolo

Pinocchio, che successo

CASALE CREMASCO - Applausi per gli attori di Sentichiparla ...
Leggi tutto l'articolo