Crema, comune e solidarietà

Il comune sostiene l'Unicef nella lotta alla malnutrizione infantile e ha donato 1000 euro. Lasciando una piccola offerta nel box che trovi nei negozi e negli esercizi pubblici aderenti, puoi contribuire a sostenere e a garantire strumenti e alimenti per curare i bambini in stato di malnutrizione.

Pandino, crollato il controsoffitto

Sorpresa stamattina all'apertura dell'asilo Gamondi Calleri: un pezzo di controsoffitto era crollato. La scuola è stata chiusa. Leggi cliccando qui

Spino d'Adda, telecamere nei parchi

Lotta ai vandalismi e il comune spende 98mila euro per installare 18 telecamere che controlleranno la zona. Leggi cliccando qui

Palazzo Pignano, alberi per il Tormo

Oltre cento alberi saranno piantati nel parco del Tormo, per ripopolare una zona dove ce ne sono pochi. Leggi cliccando qui

Castelleone, aspettando S. Lucia

Aspettando S. Lucia bancarelle in piazza e negozi aperti nel Borgo e la santa che si affaccia da un balcone. Leggi cliccando qui

Vailate, lite in maggioranza

Battibecco tra sindaco, capogruppo e consigliera sul bilancio con la conseguenza che il vice sindaco abbandona l'aula. Leggi cliccando qui

Crema, a scuola fa freddo

Troppo freddo in alcuni plessi scolastici e la Zanibelli (FI) lo fa presente in consiglio comunale. Leggi cliccando qui

Crema, comunità energetiche

Incontro per parlare di una comunità energetica da sviluppare nell'area ex Olivetti proposto da Consorzio.it e Reindustria. Leggi cliccando qui

Basket, turno infrasettimanale

Mercoledì turno infrasettimanale per il basket di serie B e la Logiman attende in casa Capo d'Orlando. Leggi cliccando qui

Offanengo, la Coim e il cibo

Nuovi imballaggi per il cibo inventati da Coim durante la pandemia, per andare incontro alle nuove esigenze del mercato. Leggi cliccando qui

L’appello: Cerco chi era prigioniero con mio nonno

Crema News - I compagni del nonno

Castelleone, 22 novembre 2022

(Gian Luca Maestri) Dare un volto e una storia a coloro, fra i quali anche un castelleonese, che durante la seconda guerra mondiale condivisero la prigionia in Germania con suo nonno Cesare, o che comunque vissero gli spazi della fabbrica di aerei della Erla-Werke, a nordest di Lipsia, dove l’ex combattente veneto fu costretto a lavorare.

È l’intento di Stefano Furlanetto, veneziano, dipendente pubblico e ricercatore amatoriale. Stefano, con passione e dedizione, ha già effettuato una gran mole di lavoro cercando e trovando notizie sui compagni di prigionia del nonno, a partire dai caduti, a quali ha riservato un capitolo del diario che Cesare Furlanetto tenne in quell’epoca e che lui stesso ha interamente trascritto dall’originale. Ora è il momento di dedicare tempo ed energie per onorare la memoria di altri prigionieri italiani che da quella fabbrica transitarono, fra cui anche Francesco Spoldi, che dai documenti risultava residente a Castellone e al quale ancora va dato un volto ed una storia. Da qui l’appello di Stefano, postato sulla pagina Facebook “Sei di Castelleone se…”. Se qualcuno in città avesse materiale relativo allo Spoldi oppure sapesse come e da chi recuperarlo, può contattare Furlanetto su messenger o all’indirizzo di posta elettronica prigionierinellastoria@gmail.com. “All’inizio della mia ricerca –racconta Stefano- mi sono dedicato a coloro che condivisero la prigionia con mio nonno; ora vorrei dare un volto anche a tutti gli IMI (internati militari italiani) che transitarono per quella stessa fabbrica per arricchire il diario del nonno con un’integrazione oppure in vista di una nuova pubblicazione”. Il castelleonese Spoldi non incontrò mai Cesare Furlanetto. “Stando ai documenti –conclude Stefano-, mio nonno arrivò alla fabbrica nel maggio 1944 mentre nel marzo dello stesso anno Spoldi venne trasferito al lazzaretto Zeithain, dove purtroppo il suo nome figura fra quelli dei caduti”. 


Nelle foto, Stefano Furlanetto e il documento del nonno


© Riproduzione riservata



06/12 - SPINO D'ADDA - In arrivo 18 occhi elettronici per 98mila euro Leggi l'articolo

06/12 - CASTELLEONE - Bancarelle e negozi aperti per la vigilia Leggi l'articolo

06/12 - PANDINO - Si spendono oltre 7000 euro Leggi l'articolo

06/12 - VAILATE - Lite sul bilancio, il vice sindaco se ne va Leggi l'articolo

05/12 - CASTELLEONE - Personale in nero e droga tra i tavoli Leggi l'articolo

05/12 - RIVOLTA D'ADDA - Le ha raccolte Ildebranda, sono per chi ne ha bisogno Leggi l'articolo

05/12 - SONCINO - A Storie d'inverno sorpresa per i bambini Leggi l'articolo

05/12 - SONCINO - Boom di visitatori nell'ex filanda Leggi l'articolo

05/12 - AGNADELLO - Serata speciale per il compleanno Leggi l'articolo

05/12 - OFFANENGO - Passa all'unanimità il progetto che farà risparmiare Leggi l'articolo

05/12 - RIPALTA CREMASCA - L'associazione a cena al Loghetto Leggi l'articolo

04/12 - SPINO D'ADDA - Era stato il primo presidente della Spinese oratorio Leggi l'articolo

04/12 - GALLIGNANO - Camino malfunzionate, partono le fiamme Leggi l'articolo

04/12 - CASTELLEONE - 16.800 euro per chi è in difficoltà Leggi l'articolo

04/12 - SPINO D'ADDA - Rito dell'ammissione all'Immacolata Leggi l'articolo

04/12 - CAPRALBA - I trenini del Don all'oratorio Leggi l'articolo