Degli Angeli: "Con questa riforma i piccoli territori rischiano"

Regione, 02 giugno 2021

"Le linee guida della giunta Fontana per la nuova sanità lombarda , presentate ieri dalla Moratti in commissione, si collocano in perfetta continuità con la politica di Maroni e Formigoni.  Quello che è certo è lo smantellamento della sanità pubblica". Lo afferma il consigliere grillini cremasco Marco Degli Angeli, che continua: "Non c’è alcuna innovazione ma solo piccoli ritocchi alla governance che non si ha il coraggio di cambiare. Si mantengono in vita le Ats senza capire ancora in che numero saranno e cosa faranno; sparisce ogni rafforzamento di una attività pianificatrice centrale che possa in qualche modo programmare l’attività del privato in modo complementare a quella pubblica. Nessuna chiarezza sui servizi epidemiologici così importanti in questa fase di prevenzione e programmazione. 

Si persegue il fine della competizione tra pubblico e privato, in ossequio al più sfrenato liberismo, dove ovviamente vincerà chi fa più profitto.  Un elemento di estrema gravità è l’introduzione della possibilità di far diventare aziende ospedaliere anche gli ospedali privati si mette fuori dal gioco l’intera Sanità pubblica lombarda".

Quindi vince il privato sul pubblico?

"Certo, perché il privato, potendo contare su una maggiore flessibilità, acquisirà sempre più fette di mercato fino a estromettere completamente gli ospedali pubblici dalla gestione delle patologie più gravi". 

E la sanità della nostra provinca come ne esce?

"La riforma è pensata per le zone urbane più popolose ed è penalizzante per i territori come quello cremonese, lodigiano e mantovano, che possono contare su un numero inferiore di abitanti rispetto ad aree più densamente popolate.  La preoccupazione di vedere i presidi ospedalieri della nostra provincia ridimensionati è forte. È evidente che gli ospedali pubblici verranno declassati a ospedali di comunità e che anche sulla medicina territoriale potrà metterci mano il privato a cui viene data la possibilità di costituire le case della comunità. Non è bastata la lezione del Covid. La Moratti, Fontana, Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia hanno accerchiato e messo a fuoco e fiamme la sanità pubblica, ormai senza nessuna protezione".


Nella foto, Degli Angeli


© Riproduzione riservata

Reddito di cittadinanza sotto accusa

REGIONE - Ma Degli angeli lo difende ...
Leggi tutto l'articolo

Signoroni condannato

CREMONA - Qualcuno si aspetta le dimissioni, ma resterà deluso ...
Leggi tutto l'articolo

Uno sportello per conciliarsi

REGIONE - Nelle liti tra operatori e utenti ...
Leggi tutto l'articolo

Meno tasse

PROVINCIA - Forza Italia raccoglie le firme ...
Leggi tutto l'articolo

Fratelli d'Italia apre a Vailate

VAILATE - Intitolato a Oriana Fallaci ...
Leggi tutto l'articolo

Cinque milioni per rigenerare

CREMA - Tre progetti da finanziare ...
Leggi tutto l'articolo

A proposito di treni nuovi

REGIONE - A Crema a fine 2022 ...
Leggi tutto l'articolo

Il Pd sposa il sindaco

CREMA - Sulla piscina ha fatto solo bene ...
Leggi tutto l'articolo

A proposito di elezioni amministrative

CREMA - Cittadino tornino al centro ...
Leggi tutto l'articolo

Tampone, quanto ci costi?

REGIONE - Proposta per regolamentare il prezzo ...
Leggi tutto l'articolo

No profit on pandemic, qualche confusione

CREMA - Il Pd non è d'accordo, ma vota a favore... ...
Leggi tutto l'articolo

Italia viva c'è

CREMA - Il partito si prepara alla campagna elettorale ...
Leggi tutto l'articolo

Fornaroli si presenta

CREMOSANO - Candidato sindaco ...
Leggi tutto l'articolo

Fanghi tossici

REGIONE - Lettera ai sindaci di Degli Angeli (M5S) ...
Leggi tutto l'articolo

Alla conquista del comune

SPINO D'ADDA - Parte Spino futura ...
Leggi tutto l'articolo

Soldi per i videogiochi

REGIONE - 4 milioni per l'educazione digitale ...
Leggi tutto l'articolo