Calcio, il Crema ne prende tre

Sconfitta per il Crema nel turno di campionato; vedi tutti i risultati, le classifiche e i prossimi turni di serie C e D cliccando qui

Coronavirus, i dati del 28 settembre

Uno su cinque è positivo, calano i decessi, ma aumentano i pazienti in ospedale e quelli curati a casa; in provincia ancora più di 200 nuovi positivi. Leggi tutti i dati cliccando qui

Capergnanica, lite parroco Mcl

Lite tra il circolo Mcl e il parroco don Andrea, con un debiito da 30mila euro con la Prandelli di Orzinuovi.Leggi cosa sta succedendo a Capergnanica, cliccando qui

Crema, denunciato ladruncolo

Prende merce per 169ì8 euro e non la paga, ma viene fermato dalle guardie dell'Ipercoop, consegnato ai carabinieri e denunciato per furto. Leggi cliccando qui

Capralba, lavori al tetto

Sistemazione del tetto della palestra e impianto fotovoltaico, lavori che saranno eseguiti senza interrompere le attività delle società sportive. Leggi cliccando qui

Pandino, via l'amianto

Partono i lavori per togliere l'amianto dal cimitero e dal magazzino comunale. Leggi quanto si spende cliccando qui

Rivolta d'Adda, cena per ambulanza

Il Rotary di Rivolta d'Adda organizza una serie di cene a tema aperte a tutti con lo scopo di acquistare un'ambulanza. Leggi cliccando qui

Rivolta d'Adda, voto perpetuo

Da disegnatrice meccanica a suora per sempre. Il voto di suor Evelina. Leggi cliccando qui

Rivolta d'Adda, Dj in piazza

Serata di musica con i Dj rivoltani, venerdì in piazza Vittorio Emanuele II. Leggi chi c'è cliccando qui

Crema, contributo a Monsignor Manenti

I Lions hanno portato un contributo al vescovo di Senigallia, il cremasco monsignor Franco Manenti, dopo i danni della bomba d'acqua. Leggi cliccando qui

Volley, Enercom Fimi in finale

Enercom Fimi batte il Don Colleoni e vola in finale nel trofeo Polloni. Leggi cliccando qui

Motori, Perolini a Barcellona

Pietro Perolini corre con la sua auto a Barcellona nel weekend per il Super trofeoEuropa. Leggi cliccando qui

Crema, la città in una mostra, speciale

Undici ragazzi speciali e Crema. Una mostra fotografica descrive emozioni e colori della città. Leggi dove sono esposte e chi sono i fotografi cliccando qui

Crema, mostra virtuale

Opere d'arte e pubblicità, in una mostra virtuale ospitata nel metaverso. Leggi cliccando qui

Crema, esercizione a scuola

Che fare se un aereo precipita sulla scuola? Lo spiega la Protezione civile ai 60 studenti impegnati nei corsi base. Leggi cosa succede sabato prossima cliccando qui

Notaio offre impiego

Cercasi un impiegato o impiegata per un notaio. Leggi l'annuncio cliccando qui

Animali, un aiuto per Maya

Maya ha bisogno di cure per guarire da un tumore e la sua proprietaria ha speso tutto quel che aveva,ì.Adesso chiede un piccolo aiuto per portare a termine le cure. Leggi cliccando qui

Calendario troppo piccolo? Forse si cambia

Crema News - Calendario, forse si cambia

Crema, 11 settembre 2022

Linea gestioni, controllata al 100 per cento prima da Lgh, ora da a2a, svolge il servizio di igiene urbana per quasi tutti i comuni del Cremasco.

Nei giorni scorsi la società ha inviato una lettera con la quale informava i sindaci sull’avvio delle 'attività finalizzate alla realizzazione dei calendari della raccolta rifiuti anno 2023'. Informava che avrebbe stampato i 'calendari di ciascun comune sulla base dei quantitativi dello scorso anno'. Invitava i sindaci a comunicare eventuali variazioni sopraggiunte.

Linea Gestioni avvertiva 'di essere disponibile a supportare i comuni che ne avessero esigenza per le attività di distribuzione dei calendari' e sollecitava i bisognosi di aiuto a comunicare tale esigenza via e-mail entro il 16 settembre.

La lettera è praticamente la stessa dello scorso anno, quella che aveva sollevato un vespaio di critiche e creato non pochi malumori.

Memori di questo precedente i sindaci Antonio Grassi di Casale Cremasco Vidolasco, Davide Bettinelli di Chieve, Ferruccio Romaneghi di Ricengo, Nicola Marani di Salvirola, Roberto Moreni di Casaletto di Sopra, Roberto Barbaglio di Pianengo, Giuseppe Lupo Stanghellini di Monte Cremasco, si sono consultati e hanno sollevato il problema e chiesto di discuterne all’Area omogenea.

"Punto uno. - afferma il sindaco GrassiI- ll formato è lo stesso dello scorso anno, un A4 di difficile lettura e fonte di lamentele degli utenti, soprattutto degli anziani. L’anno scorso era stato accettato, obtorto collo, per non buttare alle ortiche un lavoro già in avanzata fase di realizzazione. Quest’anno si doveva procedere in maniera diversa. Non si è fatto.

Punto due. Per contratto, compete a Linea Gestione la distribuzione dei calendari. Affermare che la società è disponibile a supportare i comuni è l’opposto di quanto le compete per contratto. Sono i comuni che eventualmente la supportano. Sono loro che, magnanimi e gentili, le risparmiano soldi e fatica.

Punto tre. Lo scorso anno con lettera (7 settembre 2021) Linea Gestione comunicava, che era disponibile per supportare eccetera, eccetera... Stessa identica frase di quest’anno, manco una virgola cambiata.

Per questo passaggio e per il formato del calendario l’anno scorso era scoppiata una polemica al calor bianco con 13 sindaci che avevano contestato Linea gestione. Polemica conclusa  con un confronto presso il comune di Casale Cremasco Vidolasco tra una rappresentanza dei contestatori e il direttore di Linea gestioni.

Un mese dopo, Linea gestione distribuiva in autonomia il calendario.

Perché si è proceduto come l’anno scorso senza cambiare nulla? Si pensa che i sindaci abbiano scarsa memoria? O, forse, che abbiamo l’anello al naso? Oppure esiste qualche altro motivo? E' possibile conoscere il perché di tanta superficialità e faciloneria?

Se la controparte di Linea gestioni fosse stata un privato, la società si sarebbe comportata nello stesso modo?

Di positivo in questa vicenda, c’è la telefonata – sabato mattina - di Cristina Carminati, presidente di Linea gestioni a uno dei sindaci citati.  Un confronto franco e molto rispettoso durante il quale la presidente ha informato che la settimana prossima Linea gestione invierà ai sindaci una lettera più precisa. Che il calendario non è ancora stato stampato e si valuta l’ipotesi di aumentare il formato per renderlo più leggibile e di plastificarlo.

Resta la constatazione amara di un comportamento di Linea gestioni da padrone delle ferriere e di una scarsa considerazione dei sindaci. Probabilmente con un’Area omogenea forte, credibile e autorevole, queste situazioni non accadrebbero".


© Riproduzione riservata



27/09 - CREMA - Ecco i 600 eletti alla Camera e al Senato Leggi l'articolo

26/09 - CREMA - Al Senato il Pd primo partito in città Leggi l'articolo

26/09 - CREMA - Nel collegio di Cremona ha la maggioranza assoluta Leggi l'articolo

26/09 - CREMA - Bene Fdi, male Pd e Lega Leggi l'articolo

25/09 - CREMA - Centro destra in maggioranza al senato Leggi l'articolo

25/09 - CREMA - Oltre il 60% degli elettori alle urne Leggi l'articolo

22/09 - REGIONE - Degli Angeli: "Il candidato Pd è favorevole" Leggi l'articolo

21/09 - CREMA - Confronto di Assieme con l'industriale della cosmesi Leggi l'articolo

20/09 - CREMA - Beretta sceglie Calenda e Renzi Leggi l'articolo

20/09 - CREMA - Rimborso per chi ha viaggiato in luglio Leggi l'articolo

19/09 - CREMA - Il contratto scade il 30 novembre Leggi l'articolo

18/09 - CREMA - Bilancio dei trasporti e delle piste ciclabili Leggi l'articolo

17/09 - CREMASCO - Area omogenea ha eletto i vertici Leggi l'articolo

15/09 - REGIONE - Il Tar boccia la legge regionale Leggi l'articolo

11/09 - PROVINCIA - Nomine sbagliate per ben due volte e in ritardo Leggi l'articolo