I grillini raccolgo firme per fermare la costruzione

Crema, 23 maggio 2021

"Il M5S Cremasco ritiene che la soluzione prospettata dalla giunta Bonaldi e dall’assessore all’Urbanistica Cinzia Fontana rispetto alla realizzazione del nuovo asilo nido nel parco di via Desti non sia una via da perseguire, sebbene, come primo impatto, possa pure sembrare un’alternativa sensata. Il parco di via Desti rimarrà aperto al pubblico e si vorrebbe sfruttare l’area dei gonfiabili (che è comunque area verde destinata ai bambini) per la realizzazione del nuovo asilo nido. Tuttavia, ci si domanda perché, piuttosto di valorizzare l’intera area verde di un parco così bello e frequentato, se ne andrà a togliere un po’?".

Sono le perplessità che hanno portato i grillini a raccogliere firme affinché la decisione sia rivista e venga ricercata una nuova sede per l'asilo.

"Questa non è una scelta lungimirante perché sorgeranno diversi problemi - continuano i grillini. - Innanzitutto dove parcheggeranno i genitori a ridosso di una strada così importante e con i parcheggi di via Desti già ora sempre tutti occupati? Inoltre, che incidenza avrà questa scelta sulla circolazione stradale? Ricordiamo che via Desti termina con un'imbuto dove passa un solo veicolo, ma che è a doppio senso di marcia".

Quali sono i motivi della scelta dell'amministrazione?

"L’idea della giunta sembra ricadere su quell’area per avere un asilo nido comunale in prossimità del centro storico, ma ci si chiede se questa prospettiva sia un obbligo. Esistono aree più funzionali nei quartieri, per esempio a est di Crema (San Bernardino, Castelnuovo, Vergonzana)".

Ma è producente decentralizzare il nuovo asilo?

"Sarebbe di certo utile per rivitalizzare diverse zone di Crema, rendendole veri e propri attrattori per giovani coppie e invertendo il fisiologico andamento dell'invecchiamento di determinati quartieri di Crema".

Qual è la vostra proposta?

"Il parco di via Desti va riqualificato sostituendo i giochi e allargando l’area verde. Mettere in contrapposizione due bisogni essenziali per la cittadinanza (la necessità di un nuovo asilo nido e la necessità di una valorizzazione completa di un’area verde in città) non è un’azione lungimirante. Come M5S cremasco lanciamo una raccolta firme su Change.org per chiedere alla giunta Bonaldi di rivedere la scelta di realizzare il nuovo asilo nido comunale in una porzione del parco di via Desti. Invitiamo tutti i cittadini a firmare a questo link: http://chng.it/ZGs4ChTpFp ".


Nella foto, il parco dove l'amministrazione vuole costruire l'asilo


© Riproduzione riservata

Reddito di cittadinanza sotto accusa

REGIONE - Ma Degli angeli lo difende ...
Leggi tutto l'articolo

Signoroni condannato

CREMONA - Qualcuno si aspetta le dimissioni, ma resterà deluso ...
Leggi tutto l'articolo

Uno sportello per conciliarsi

REGIONE - Nelle liti tra operatori e utenti ...
Leggi tutto l'articolo

Meno tasse

PROVINCIA - Forza Italia raccoglie le firme ...
Leggi tutto l'articolo

Fratelli d'Italia apre a Vailate

VAILATE - Intitolato a Oriana Fallaci ...
Leggi tutto l'articolo

Cinque milioni per rigenerare

CREMA - Tre progetti da finanziare ...
Leggi tutto l'articolo

A proposito di treni nuovi

REGIONE - A Crema a fine 2022 ...
Leggi tutto l'articolo

Il Pd sposa il sindaco

CREMA - Sulla piscina ha fatto solo bene ...
Leggi tutto l'articolo

A proposito di elezioni amministrative

CREMA - Cittadino tornino al centro ...
Leggi tutto l'articolo

Tampone, quanto ci costi?

REGIONE - Proposta per regolamentare il prezzo ...
Leggi tutto l'articolo

No profit on pandemic, qualche confusione

CREMA - Il Pd non è d'accordo, ma vota a favore... ...
Leggi tutto l'articolo

Sanità lombarda, la riforma non va bene

REGIONE - Degli Angeli contesta la Moratti ...
Leggi tutto l'articolo

Italia viva c'è

CREMA - Il partito si prepara alla campagna elettorale ...
Leggi tutto l'articolo

Fornaroli si presenta

CREMOSANO - Candidato sindaco ...
Leggi tutto l'articolo

Fanghi tossici

REGIONE - Lettera ai sindaci di Degli Angeli (M5S) ...
Leggi tutto l'articolo

Alla conquista del comune

SPINO D'ADDA - Parte Spino futura ...
Leggi tutto l'articolo