Calcio, il Crema ne prende tre

Sconfitta per il Crema nel turno di campionato; vedi tutti i risultati, le classifiche e i prossimi turni di serie C e D cliccando qui

Coronavirus, i dati del 28 settembre

Uno su cinque è positivo, calano i decessi, ma aumentano i pazienti in ospedale e quelli curati a casa; in provincia ancora più di 200 nuovi positivi. Leggi tutti i dati cliccando qui

Capergnanica, lite parroco Mcl

Lite tra il circolo Mcl e il parroco don Andrea, con un debiito da 30mila euro con la Prandelli di Orzinuovi.Leggi cosa sta succedendo a Capergnanica, cliccando qui

Crema, denunciato ladruncolo

Prende merce per 169ì8 euro e non la paga, ma viene fermato dalle guardie dell'Ipercoop, consegnato ai carabinieri e denunciato per furto. Leggi cliccando qui

Capralba, lavori al tetto

Sistemazione del tetto della palestra e impianto fotovoltaico, lavori che saranno eseguiti senza interrompere le attività delle società sportive. Leggi cliccando qui

Pandino, via l'amianto

Partono i lavori per togliere l'amianto dal cimitero e dal magazzino comunale. Leggi quanto si spende cliccando qui

Rivolta d'Adda, cena per ambulanza

Il Rotary di Rivolta d'Adda organizza una serie di cene a tema aperte a tutti con lo scopo di acquistare un'ambulanza. Leggi cliccando qui

Rivolta d'Adda, voto perpetuo

Da disegnatrice meccanica a suora per sempre. Il voto di suor Evelina. Leggi cliccando qui

Rivolta d'Adda, Dj in piazza

Serata di musica con i Dj rivoltani, venerdì in piazza Vittorio Emanuele II. Leggi chi c'è cliccando qui

Crema, contributo a Monsignor Manenti

I Lions hanno portato un contributo al vescovo di Senigallia, il cremasco monsignor Franco Manenti, dopo i danni della bomba d'acqua. Leggi cliccando qui

Volley, Enercom Fimi in finale

Enercom Fimi batte il Don Colleoni e vola in finale nel trofeo Polloni. Leggi cliccando qui

Motori, Perolini a Barcellona

Pietro Perolini corre con la sua auto a Barcellona nel weekend per il Super trofeoEuropa. Leggi cliccando qui

Crema, la città in una mostra, speciale

Undici ragazzi speciali e Crema. Una mostra fotografica descrive emozioni e colori della città. Leggi dove sono esposte e chi sono i fotografi cliccando qui

Crema, mostra virtuale

Opere d'arte e pubblicità, in una mostra virtuale ospitata nel metaverso. Leggi cliccando qui

Crema, esercizione a scuola

Che fare se un aereo precipita sulla scuola? Lo spiega la Protezione civile ai 60 studenti impegnati nei corsi base. Leggi cosa succede sabato prossima cliccando qui

Notaio offre impiego

Cercasi un impiegato o impiegata per un notaio. Leggi l'annuncio cliccando qui

Animali, un aiuto per Maya

Maya ha bisogno di cure per guarire da un tumore e la sua proprietaria ha speso tutto quel che aveva,ì.Adesso chiede un piccolo aiuto per portare a termine le cure. Leggi cliccando qui

Lecco più concreto: i tre punti sono suoi

Crema News - Il Pergo cede a Lecco

Lecco, 10 settembre 2022

(Giuseppe Walter Pellegrini) Era dal 6 marzo che la Pergolettese non subiva una sconfitta in campionato. E guarda caso è successo, dopo 10 gare utili, ancora sullo stesso campo, quel “Rigamonti – Ceppi di Lecco, che sta diventando un tabù per la Pergolettese. Però se il 3 a 0 di allora non aveva dato adito a nessuna recriminazione, il risultato di oggi premia fin oltre misura la squadra lecchese, lasciando qualche recriminazione invece in casa cremasca. Sopratutto per quella ghiotta occasione avuta sull’1 a 0, con la traversa colpita da Iori di testa, solo davanti a Stucchi. Opportunità creata in quei 15 minuti di fuoco e di coraggio, dopo il gol di Giudici, in cui Villa & co. hanno messo alle corde la retroguardia locale. Togliamo subito ogni dubbio, la vittoria del Lecco è meritata, soprattutto per il fatto che le occasioni vanno sfruttate e i giocatori lecchesi lo hanno fatto, mentre i nostri, specie la coppia d’attacco, è apparsa abulica e fragile.

Al fischio d’inizio notevole la differenza di under in campo tra le due squadre: 3 per il Lecco e 6 per la Pergolettese. Come era nelle previsioni è stato il Lecco a partire forte, con l’obiettivo di cercare subito il gol. Possesso palla lecchese, ma difesa cremasca sempre attenta e pronta a ripartire, tanto che Soncin non è stato mai impegnato per nessuna parata particolare. Purtroppo pero’ su una uscita da calcio d’angolo, è rimasto a terra dolorante alla schiena. Dopo l’intervento dei sanitari, è riuscito a portare a termine la prima frazione, ma è stato costretto a dare forfait durante l’intervallo.

Quindi a inizio ripresa fuori Soncin e in campo il giovane Rubbi. Dall’altra parte, Alessio Tacchinardi ordina un cambio tattico e schiera il Lecco con il 4-4-2. La squadra lecchese pressa su tutto il campo, aumentando la velocità nelle giocate. La nuova disposizione crea qualche grattacapo ai cremaschi che faticano a uscire dalla propria metà campo. Al 61’ la svolta della gara con il gol di Giudici, grazie a una conclusione potente e precisa nell’angolino da fuori area. Dopo un momento di smarrimento, arriva la rabbiosa reazione dei gialloblù che mette alle corde la difesa lecchese, sopratutto con le iniziative e i cross di Bariti dalla destra. Proprio su uno di questi, la ghiotta occasione per pareggiare, con il colpo di testa di Iori che va’ a colpire la parte alta della traversa. La difesa lecchese regge e man mano che passano i minuti le energie per i gialloblù calano e la pressione affievolisce. All’ultimo minuto dei 5 concessi per il recupero, una azione caparbia di Magni termina con la palla che, dopo un rimpallo favorevole, arriva a Zambataro solo davanti alla porta; per lui è un gioco da ragazzi spingere la palla in rete. Subito dopo, il fischio di chiusura.

Martedì si torna subito in campo con la terza giornata in notturna. Al Voltini arriva l’Albinoleffe. Fischio d’inizio alle ore 21:00.


LECCO – PERGOLETTESE 2-0 ( s.t. 61' Giudici, 95’ Zambataro)

LECCO (3-5-2): Stucchi ; Celjak (87'st Pecorini), Battistini, Enrici; Lepore, Lakti (87'st Zuccon), Maldonado, Zambataro, Giudici (35'st Rossi); Pinzauti (28'st Mangni), Eusepi.

A diso. Burigana, Maldini, Sangalli, Scapuzzi, Stanga, Longo Girelli, Berra.

All. Alessio Tacchinardi

PERGOLETTESE (3-5-2): Soncin (1'st Rubbi); Tonoli, Arini, Lambrughi; Bariti, Andreoli, Artioli (20'st Iori), Varas, Villa; Guiu Vilanova (39'st Corti), Vitalucci (12'st Abiuso).

A disp. Cattaneo (p), Bevilacqua, Gabelli, Lucenti, Ruani, Verzeni, Piccinini.

All. Alessandro Fabbro

ARBITRO: sig. Ceriello di Chiari 6

AMMONITI: Giudici, Artioli

NOTE: giornata soleggiata, terreno in erba sintetica, angoli 4 - 3, spett. 700 circa, rec. 1’, 5’.


Nella foto, Artioli


© Riproduzione riservata



28/09 - CREMASCO - I risultati di calcio Leggi l'articolo

28/09 - CREMA - Ha battuto il Don Colleoni Leggi l'articolo

28/09 - CREMA - Quinto appuntamento per il Super trofeo Europa Leggi l'articolo

27/09 - CREMA - La squadra affidata al nuovo Leggi l'articolo

27/09 - OFFANENGO - Batte Borroni in una finale spettacolare Leggi l'articolo

26/09 - PIANENGO - La 47a edizione ha soddisfatto i podisti Leggi l'articolo

26/09 - CHIEVE -Oro e argenti nei singoli e un bronzo a squadre Leggi l'articolo

25/09 - CREMA - Arriva il primo pareggio per la Pergoletese Leggi l'articolo

24/09 - CREMA - I gialloblu al primo pareggio Leggi l'articolo

23/09 - CREMA - Sotto di due reti, i nerobianchi ribaltano il risultato Leggi l'articolo

21/09 - CREMASCO - Risultati, classifiche e prossimo turno Leggi l'articolo

21/09 - TRESCORE - Due settimane di torneo Dioli Leggi l'articolo

21/09 - CREMA - Al rientro dopo un infortunio, centra il titolo Leggi l'articolo

20/09 - CREMA - Calcio femminile, pari per il Crema rosa Leggi l'articolo

19/09 - CREMA - Il Crema rimonta lo svantaggio Leggi l'articolo

19/09 - CREMA - In 827 corrono per la città Leggi l'articolo