Dopo la confisca, il passaggio al comune

Spino d’Adda, 16 gennaio 2022

Appartamenti, box, una tenuta e dei terreni: sono tutti beni confiscati per evasione fiscale dallo Stato che diventano patrimonio del comune e che verranno destinati a scopi sociali.

"Nella serata di giovedì 13 gennaio - racconta il sindaco Enzo Galbiati - si è concluso il procedimento di trasmissione di cespiti confiscati a favore del comune di Spino d’Adda. Nell’ambito della legislazione che prevede la confisca per evasione fiscale le misure riguardanti il sequestro dei beni rivestono una notevolissima importanza perché volte a colpire il patrimonio accumulato illecitamente. Proprio per questo tali beni possono essere utilizzati solo a scopi sociali, col fine di ricucire il territorio che le attività illecite hanno lacerato. Con il provvedimento numero 3/2012 del tribunale di Cremona, confermato dalla Corte di Cassazione con provvedimento del 30 ottobre 2014 a danno dell'accusato, è stata disposta la confisca di due appartamenti, tre box più una tenuta e terreni che ora passeranno al comune che ha dieci giorni per accatastare i beni e per prenderne definitivamente possesso dopo che, entro altri 120 giorni, dovranno essere lasciati liberi dagli inquilini".

Un lascito notevole che può significare tanto per tutto il territorio. “Avremmo potuto lasciare il bene ad altri enti -prosegue Galbiati- ma era giusto che fosse il comune di Spino a essere al centro di questa iniziativa di rinascita. Il lavoro non è stato individuale, ma di squadra: tutto ciò è stato possibile solo grazie aduna forte cooperazione tra il comune, la Provincia, le associazioni e il prefetto di Cremona Vito Danilo Gagliardi. Questo è e deve rimanere un simbolo di legalità. Mentre i beni vengono accatastati e liberati dobbiamo organizzarci e convocare le varie associazioni disposte a inserirsi con progetti a scopo sociale. Parola d’ordine: devono diventare un’opportunità per il paese e per il territorio".


Nella foto, il sindaco Enzo Galbiati


© Riproduzione riservata



Un progetto per le api

RIVOLTA D'ADDA - Tecnologie dello Spallanzani per salvarle ...
Leggi tutto l'articolo

I guariti oggi sono 90mila

REGIONE - Calano i pazienti in ospedale ...
Leggi tutto l'articolo

Sempre lì

SPINO D'ADDA - Due feriti sulla strada maledetta ...
Leggi tutto l'articolo

Pandino, a fuoco macchina agricola

LE NOTIZIE del 19 maggio - Vaiano, torna la festa di primavera; Cremasco, biogas, riunione aggiornata; Izano, mancano documenti, bilancio rinviato; Bagnolo, minoranza denuncia dissidi; Crema, la storia, l'epoca dei Benzoni; ...
Leggi tutto l'articolo

Primavera, che festa

VAIANO CREMASCO - Ritorno alla grande ...
Leggi tutto l'articolo

Poca attenzione nella pandemia

BAGNOLO - La minoranza critica e scelte adottate ...
Leggi tutto l'articolo

Documenti in ritardo

IZANO - ...e consiglio rinviato ...
Leggi tutto l'articolo

Biogas, controdeduzioni

CREMASCO - Nessuna decisione ...
Leggi tutto l'articolo

Autoarticolato fuoristrada

PANDINO - autista turco ferito ...
Leggi tutto l'articolo

Ruba cosmetici e scappa: intercettato

RIPALTA CREMASCA - abbandonata 300.000 € di refurtiva ...
Leggi tutto l'articolo

Ragazza investita

BAGNOLO - Travolta da un'auto ...
Leggi tutto l'articolo

Amianto, la Regione finanzia otto progetti

LE NOTIZIE del 18 maggio - Pandino, Dame viscontee in Rai; Agnadello, ciclabili, c'è chi dice no; Offanengo, quanti cittadini producono reddito; Crema, a Caravaggio a piedi; Spino cercansi volontari; ...
Leggi tutto l'articolo

Dame viscontee per la Rai

PANDINO - Protagoniste delle riprese di Paese che vai ...
Leggi tutto l'articolo

Pista ciclabile, caccia ai soldi

AGNADELLO - Ma l'opposizione è contraria ...
Leggi tutto l'articolo

A reddito 4377 offanenghesi

OFFANENGO - Lavoro dipendente per 2458 ...
Leggi tutto l'articolo

Dalla Coim prodotti sostenibili

OFFANENGO - Materiali isolanti da fonti rinnovabili ...
Leggi tutto l'articolo