Interrogazione di Piloni in Regione per il raddoppio della ferrovia

Crema, 14 settembre 2021

Ci prova Matteo Piloni, consigliere cremasco Pd in Regione, con una interrogazione. Chiede il raddoppio della nostra ferrovia. Sono anni che, di tanto in tanto, il tema torna d'attualità in Regione, mentre dalle nostre parti è sempre stato all'ordine del giorno, viste le vicissitudini che i nostri pendolari incontrano quotidianamente per raggiungere Milano.

Ecco l'intervento di Piloni.

“Vorrei sapere se il confronto con Rfi, tanto caldamente e pubblicamente auspicato dal presidente Fontana durante la sua visita a Cremona il 9 giugno scorso, si sia mai svolto e, se sì, con quali esiti, soprattutto per la realizzazione del raddoppio della linea Cremona-Crema-Treviglio, opera necessaria per il nostro territorio nell'ottica di rafforzare il trasporto e la mobilità su ferro” dice Piloni che nel documento chiede anche di conoscere “quali siano, complessivamente, gli interventi di raddoppio delle linee ferroviarie a binario singolo inserite nella programmazione, nonché lo stato dell’arte in merito alla rispettiva progettazione e realizzazione. Chiediamo infine alla giunta lombarda se e in quale misura intenda utilizzare gli stanziamenti del Pnrr al fine di implementare la programmazione dei raddoppi ferroviari e, in particolare, su quali linee ferroviarie” aggiunge il consigliere dem. La linea Cremona – Crema – Treviglio - ricorda Piloni - a partire dal 2019, è stata interessata da significativi interventi di manutenzione straordinaria, quali il rinnovo dei binari nella tratta Crema-Treviglio, per circa 20 km, e nella tratta Cremona-Crema, per circa 40 km, il rinnovo dei deviatoi, il restyling della stazione di Cremona, l’installazione di sistemi tecnologici per la protezione dei passaggi a livello, l’upgrade tecnologico del sistema di distanziamento dei treni, per un importo complessivo di oltre 72 milioni di euro. Per non dimenticare i lavori avviati per il sottopasso di Santa Maria e quelli in procinto di essere avviati per la messa in sicurezza della stazione. Ad oggi non sono stati svolti, invece, interventi di raddoppio della linea ferroviaria in questione, né vi è notizia di un’eventuale programmazione in merito da parte di RFI". 


© Riproduzione riservata

La fusione A2A/Lgh? Noi non abbiamo firmato

CREMASCO - Niente delibera da parte di 16 sindaci ...
Leggi tutto l'articolo

Facciamo un polo

CREMA - La proposta dei socialisti ...
Leggi tutto l'articolo

La Tari e il Qr code che non funziona

CREMA - Per non parlare della pulizia delle strade ...
Leggi tutto l'articolo

Signoroni scrive al ministro

PROVINCIA - Mancano medici di base ...
Leggi tutto l'articolo

Operatori sociali, problema irrisolto

CREMA - M5S scrive all'Ispettorato del lavoro ...
Leggi tutto l'articolo

Niente Metro fino a Paullo

REGIONE - Progetto bocciato ...
Leggi tutto l'articolo

Cannabis, una nuova legge

CREMA - Proposta di referendum ...
Leggi tutto l'articolo

Pericolo Spid (identità digitale)

REGIONE - Sarà obbligatorio, ma chi aiuta gli anziani? ...
Leggi tutto l'articolo

Troppa mal'aria

REGIONE - Servono provvedimenti forti per la provincia di Cremona ...
Leggi tutto l'articolo

Progetto sperimentale per autistici

REGIONE - Ci sono 300mila euro ...
Leggi tutto l'articolo

Dote scuola a tutti

REGIONE - Trovati i soldi ...
Leggi tutto l'articolo

Area omogenea: da cambiare

CREMASCO - I sindaci recessionisti: "Così è inutile" ...
Leggi tutto l'articolo

La lista di Vivi Cremosano

CREMOSANO - Paul Poiret candidati sindaco ...
Leggi tutto l'articolo

E io non vorrei pagare

CREMA - Operazione fusione illegale, i cittadini non devono rimetterci ...
Leggi tutto l'articolo

Fornaroli si sfila

CREMOSANO - Niente confronto con Poiret ...
Leggi tutto l'articolo

Troppo risparmio

CREMASCO - Meno carta, più proteste ...
Leggi tutto l'articolo