Studentesse dello Sraffa premiate in tribunale

Crema, 31 maggio 2018

Tre studentesse dello Sraffa (Alessandra Simoni della 4 A PCU, Mara Zaletti e Liliana Selmani della 3 A PSS), sono state premiate ieri mattina presso il Tribunale di Cremona, con borse di studio del valore di 300 euro, messe a disposizione dalla Fondazione Popolare Crema per il Territorio e dal Banco Popolare, nell’ambito del progetto promosso dalla Camera Penale. Le borse di studio, intitolate alla memoria degli avvocati Sandro Bocchi, Aldo Pizzoccaro, Sergio Franceschini, Renato Dossena e della professoressa Rosanna Colizzi, assegnate questa mattina hanno premiato gli elaborati di approfondimento in materia di diritto penale, prodotti dai ragazzi e aventi come tema: “Legittima difesa, i limiti di legge e i tuoi?”

Il progetto è stato illustrato dall’avvocato Maria Luisa Crotti della sezione di Cremona e Crema “Sandro Bocchi” della Camera Penale Lombardia Orientale, che ha ringraziato i docenti di discipline giuridiche delle scuole che hanno aderito.

Per le scuole di Crema, premiate solo le 3 studentesse dello Sraffa, che hanno seguito le attività preparatorie in classe organizzate dalle docenti Rosanna Paonessa e Rosalia Del Giudice. Nelle motivazioni che hanno corredato le borse di studio, oltre all’originalità degli elaborati, per quanto riguarda il lavoro di Alessandra Simoni apprezzamenti per “l’aver immaginato una storia, scrivendo poi un racconto in modo creativo e romanzesco, utilizzando un linguaggio ricco a tratti poetico”.

Presenti alla premiazione il presidente del Tribunale di Cremona Giuseppe Bersani, che citando una pellicola del 1979 diretta da Giuliano Montaldo ha evidenziato l’argomento difficile e controverso della legittima difesa, oggetto degli elaborati, e il dramma descritto dall’articolo 52 del codice penale, di chi per difendersi è costretto a fare violenza. Oltre al dottor Bersani, presenti anche il Procuratore della Repubblica Roberto Pellicano, che ha salutato con piacere l’interesse dei giovani verso questi temi, esortandoli ad avvicinarsi sempre più al mondo della giustizia e l’avvocato Marco Giuseppe Simone in rappresentanza del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cremona.

Nella foto, le studentesse premiate


© Riproduzione riservata

Tadi, il valzer e altre domande

CREMA - Perché è tornato? Qualcuno se lo chiede ...
Leggi tutto l'articolo

Architetti, nuovo consiglio

CREMONA - Marta Visone presidente ...
Leggi tutto l'articolo

La riflessione

L'importanza di dare una mano ...
Leggi tutto l'articolo

Ortofficine il conflitto di interessi

RIVOLTA D'ADDA - Il problema Nava-Sazzini ...
Leggi tutto l'articolo

Servizio civile, si riprende

CREMA - Mcl e i servizi alla persona ...
Leggi tutto l'articolo

La riflessione

Un sostegno anche morale ...
Leggi tutto l'articolo

Le vie d'acqua

CREMA - Concorso fotografica ...
Leggi tutto l'articolo

Zero emissioni

CREMA - ... per le Poste, nel 2030 ...
Leggi tutto l'articolo

Avanti, c'è posto

REGIONE - Corso di laurea in infermieristica ...
Leggi tutto l'articolo

AAA cercasi addetto/a al confezionamento

SORESINA - Per il settore farmaceutico ...
Leggi tutto l'articolo

AAA magazziniere/a cercasi

CREMA - Contratto a tempo determinato ...
Leggi tutto l'articolo

Poste, zona bianca

CREMA - Mai mancata la presenza dei postini ...
Leggi tutto l'articolo

Visita del governatore

CREMA - Al Rotary Crema ...
Leggi tutto l'articolo

Un parco a colori

CREMA - Lo spettacolo dei girasoli ...
Leggi tutto l'articolo

Tutela minori, oltre 700 in carico

CREMA - A disposizione più di 1,5 milioni di euro ...
Leggi tutto l'articolo

Successo per lo yoga

CREMA - Nonostante la minaccia di pioggia ...
Leggi tutto l'articolo