Agnadello, festa per l'oratorio

Festa per l'oratorio che compie 35 anni. Sulla torta una frase di S. Giovanni Bosco. Leggi cosa è stato fatto cliccando qui

Offanengo, sì alle comunità energetiche

Il consiglio comunale ha detto sì alle comunità energetiche, aderendo al progetto della regione Lombardia. Leggi cliccando qui

Madignano, addio a Maffi

Un infarto ha ucciso Fabrizio Maffi, tra le prime guardie ecologiche del cremasco. Leggi cliccando qui

Occhio alla truffa

Qualcuno scrive nei commenti del giornale avvertendo che sono stati vinti cinque milioni di euro. E' una truffa. Leggi cliccando qui

Spino d'Adda, lutto

Addio a Giovanni Garnieri, primo presidente della Spinese Oratorio. Leggi il ricordo cliccando qui

Ripalta, che Bontà!

Successo per la prima cena delle specialità cremasche, con il presidente Aries Bonazza, al ristorante Loghetto. Leggi che è stato servito cliccando qui

Basket, bene Parking graf

Seconda vittoria nel campionato di basket di serie A per la Parking Graf che batte il Brixia 72-64.

Crema, Anffas scrive ai ladri

"Non farete sonni tranquilli dopo averci derubato". Lettera dell'Anffas ai ladri che hanno svaligiato due sedi dell'associazione. Leggi che cosa scrive cliccando qui

Volley, passa la Chromavis

Vittoria al quinto set per la Chromavis Eco Db contro Orocash Lecco, ma due punti non bastano perché dietro vincono tutte e sorpassano. Leggi cliccando qui

Calcio, pari per il Crema

Il Crema agguanta il pari negli ultimi minuti (rete all'84' di Brero) dopo essere stato a lungo sotto di una rete contro il Carpi, sceso al Voltini per fare risultato.

Crema, vaccini senza appuntamento

Due giorni di vaccinazioni senza appuntamenti. Leggi quando e dove presentarsi cliccando qui

Nuovi sistemi per combattere chi non paga il biglietto

Crema News - Lotta ai 'portoghesi'

Crema, 27 luglio 2022

In Italia, i passeggeri che viaggiano senza biglietto hanno un costo sociale di circa 400 milioni di euro l'anno.

Questa la fotografia scattata dalle associazioni di categoria su base nazionale. Non sfugge ad Autoguidovie che ha da poco lanciato la campagna di sensibilizzazione antievasione dallo slogan: “Chi non paga non ha scuse”. 

Secondo l’analisi del comportamento dei clienti rilevato da Autoguidovie solo il 10% mostra spontaneamente, se controllato, il titolo di viaggio e circa il 30% convalida il titolo di corsa semplice. Questi numeri emergono da un rilievo di Autoguidovie che nel biennio 2021-2022 ha effettuato, all’interno di un programma di potenziamento del controllo, in totale, 1,2 milioni di verifiche. Un programma di attività di controlleria, a bordo bus e in fermata, che verrà ulteriormente potenziato a partire da settembre.

 “L’evasione tariffaria è percepita dagli utenti come un problema secondario tanto che salire a bordo di un autobus, sprovvisti di regolare documento di viaggio, diventa, per alcuni, un diritto - dichiara Marcello Crea, Responsabile Assistenza e Controllo di Autoguidovie -. I controlli da soli però non bastano come deterrenti, occorre educare il passeggero attraverso iniziative di presidio, di coinvolgimento del personale di bordo e puntando sulle nuove tecnologie”.  

La tecnologia e la digitalizzazione possono aiutare ad arginare l’evasione tariffaria, e la palette di servizi digitali messa in campo da Autoguidovie offre risposte a qualsiasi esigenza. Grazie alle nuove modalità di acquisto dei titoli i clienti, infatti, possono comodamente acquistare i biglietti tramite l’App Autoguidovie capace di gestire un sistema di tariffazione agevolata, pensata per le diverse necessità in grado di aiutare gli utenti nella scelta. 

 Per chi sale sull’autobus all’ultimo minuto esiste comunque, e sempre, la possibilità di acquistare il biglietto a bordo bus con un minimo sovrapprezzo. Insomma “Chi non paga non ha scuse”.

Ad integrazione della campagna, sugli autobus di Autoguidovie sono state apposte grafiche apposite in ingresso relative all’obbligo di mostrare il titolo di viaggio in fase di salita ed è stata data maggiore visibilità ai sistemi di videosorveglianza, a tutela della sicurezza di personale e viaggiatori. 

 Il video di lancio della campagna è disponibile sul canale Youtube Autoguidovie:

Autoguidovie | La campagna anti-evasione "Chi non paga non ha scuse" - YouTube 

 

 


© Riproduzione riservata



05/12 - CREMA - Dopo il furto all'Anffas, il consiglio scrive agli autori Leggi l'articolo

04/12 - CREMASCO - Arriva il Natale, prepariamoci Leggi l'articolo

03/12 - CREMA - Il cammino di fede del vescovo di Molfetta Leggi l'articolo

02/12 - Bangkok - Incontro con Giulia Riboli, volontaria Leggi l'articolo

01/12 - CREMA - Psicologi a scuola per spiegare i rischi Leggi l'articolo

01/12 - REGIONE - Successo della colletta del Banco alimentare Leggi l'articolo

28/11 - CREMA - Albodoorpiù, il futuro vincente, adesso Leggi l'articolo

27/11 - CREMASCO - Vegliate, perché non sappiamo quando saremo chiamati Leggi l'articolo

25/11 - CREMA - Un premio per gli studenti registrati al Bus2school Leggi l'articolo

23/11 - OFFANENGO - Più presenti nel mercato asiatico Leggi l'articolo

22/11 - CREMA - L'Ats promuove l'attività motoria Leggi l'articolo

21/11 - REGIONE - Campagna della regione Lombardia Leggi l'articolo

20/11 - CREMASCO - In realtà Gesù è sempre con noi Leggi l'articolo

19/11 - CREMA - Obiettivi troppo alti e stringenti Leggi l'articolo

18/11 - CREMA - Una messa in sua memoria dagli scout adulti Leggi l'articolo