Calcio, il Crema ne prende tre

Sconfitta per il Crema nel turno di campionato; vedi tutti i risultati, le classifiche e i prossimi turni di serie C e D cliccando qui

Coronavirus, i dati del 28 settembre

Uno su cinque è positivo, calano i decessi, ma aumentano i pazienti in ospedale e quelli curati a casa; in provincia ancora più di 200 nuovi positivi. Leggi tutti i dati cliccando qui

Capergnanica, lite parroco Mcl

Lite tra il circolo Mcl e il parroco don Andrea, con un debiito da 30mila euro con la Prandelli di Orzinuovi.Leggi cosa sta succedendo a Capergnanica, cliccando qui

Crema, denunciato ladruncolo

Prende merce per 169ì8 euro e non la paga, ma viene fermato dalle guardie dell'Ipercoop, consegnato ai carabinieri e denunciato per furto. Leggi cliccando qui

Capralba, lavori al tetto

Sistemazione del tetto della palestra e impianto fotovoltaico, lavori che saranno eseguiti senza interrompere le attività delle società sportive. Leggi cliccando qui

Pandino, via l'amianto

Partono i lavori per togliere l'amianto dal cimitero e dal magazzino comunale. Leggi quanto si spende cliccando qui

Rivolta d'Adda, cena per ambulanza

Il Rotary di Rivolta d'Adda organizza una serie di cene a tema aperte a tutti con lo scopo di acquistare un'ambulanza. Leggi cliccando qui

Rivolta d'Adda, voto perpetuo

Da disegnatrice meccanica a suora per sempre. Il voto di suor Evelina. Leggi cliccando qui

Rivolta d'Adda, Dj in piazza

Serata di musica con i Dj rivoltani, venerdì in piazza Vittorio Emanuele II. Leggi chi c'è cliccando qui

Crema, contributo a Monsignor Manenti

I Lions hanno portato un contributo al vescovo di Senigallia, il cremasco monsignor Franco Manenti, dopo i danni della bomba d'acqua. Leggi cliccando qui

Volley, Enercom Fimi in finale

Enercom Fimi batte il Don Colleoni e vola in finale nel trofeo Polloni. Leggi cliccando qui

Motori, Perolini a Barcellona

Pietro Perolini corre con la sua auto a Barcellona nel weekend per il Super trofeoEuropa. Leggi cliccando qui

Crema, la città in una mostra, speciale

Undici ragazzi speciali e Crema. Una mostra fotografica descrive emozioni e colori della città. Leggi dove sono esposte e chi sono i fotografi cliccando qui

Crema, mostra virtuale

Opere d'arte e pubblicità, in una mostra virtuale ospitata nel metaverso. Leggi cliccando qui

Crema, esercizione a scuola

Che fare se un aereo precipita sulla scuola? Lo spiega la Protezione civile ai 60 studenti impegnati nei corsi base. Leggi cosa succede sabato prossima cliccando qui

Notaio offre impiego

Cercasi un impiegato o impiegata per un notaio. Leggi l'annuncio cliccando qui

Animali, un aiuto per Maya

Maya ha bisogno di cure per guarire da un tumore e la sua proprietaria ha speso tutto quel che aveva,ì.Adesso chiede un piccolo aiuto per portare a termine le cure. Leggi cliccando qui

Festa grande per 140 anni di Galbani

Crema News - Galbani, da 140 anni

Casale Cremasco, 19 settembre 2022

Si è svolta ieri, presso lo stabilimento Galbani di Casale Cremasco – Vidolasco (CR), la giornata celebrativa dei 140 anni dello storico marchio lombardo. L’iniziativa, nata per celebrare insieme a dipendenti e famiglie il traguardo dell’azienda e i risultati raggiunti nel corso dell’anno, ha visto la partecipazione oltre agli esponenti aziendali anche di Antonio Giuseppe Grassi, Sindaco di Casale Cremasco – Vidolasco. Animata da un ricco programma di iniziative per grandi e piccoli, la giornata ha visto protagoniste tutte le persone che ogni giorno producono stracchini e mozzarelle nello stabilimento di Casale Cremasco, per una volta accompagnate dalle loro famiglie.

La giornata è stata anche l’occasione per salutare ufficialmente coloro i quali hanno raggiunto il meritato traguardo della pensione, dopo molti anni dedicati a Galbani. Proprio sulle persone che hanno fatto grande la Galbani negli anni, si è soffermato Rocco Porcino, Direttore dello stabilimento: “Ringrazio l’azienda che oggi ha voluto celebrare qui i 140 anni di Galbani e gli ottimi risultati ottenuti dallo stabilimento. Penso al record di volumi prodotti a luglio e agosto, un risultato di cui dobbiamo essere tutti estremamente orgogliosi. Facciamo tutti parte di una grande famiglia che da 140 anni è sulle tavole degli italiani, e questo non va mai dimenticato perché è possibile soltanto grazie alla passione che ognuno dei miei colleghi ci mette ogni giorno”.

 Ai festeggiamenti ha preso parte anche Antonio Giuseppe Grassi, Sindaco di Casale Cremasco – Vidolasco, a rimarcare il profondo legame di Galbani con il suo territorio. Il sindaco ha dichiarato: «Casale accanto a Comune e parrocchia, le due istituzioni classiche di ogni comunità , ha la fortuna di aggiungere la Galbani. E’ la terza istituzione. Non si può parlare di Casale e non citarla. Nell’album dei ricordi di ogni famiglia del paese c’è almeno un componente che ha lavorato da lei. Ora se questo è vero, è altrettanto vero che il rapporto tra Comune e Galbani - per quanto concerne la mia esperienza, ma credo da sempre - è stato ed è tuttora di massima collaborazione e di reciproco rispetto dei ruoli, senza prevaricazioni o forzature da entrambi le parti. E’ un esempio di azienda integrata nel tessuto sociale del territorio. Ma è anche un esempio di una sinergia pubblico-privato degna di essere segnalata. Mi auguro che questo rapporto prosegua e duri almeno per altri 140 anni»

 La giornata di Casale Cremasco – Vidolasco ha rappresentato l’ulteriore momento delle celebrazioni dei 140 anni di Galbani. Lo scorso aprile a Melzo, lì dove la storia di Galbani ebbe inizio, in collaborazione con il Comune di Melzo si era tenuta la mostra “Galbani: l’archivio ritrovato. Dal Bel Paese a Carosello”. Realizzata con alcuni materiali dell’archivio storico, la mostra è stata un momento per raccontare per immagini la nascita e l’evoluzione di una delle più longeve realtà del panorama economico italiano. Una realtà simbioticamente connessa con le comunità in cui opera, e che è diventata sinonimo di fiducia grazie al contributo di uomini e donne che dalla fine dell’Ottocento hanno messo al servizio dell’azienda intelligenza, capacità, energie, tempo di vita e di lavoro.


Nelle foto di Massimo Marinoni, il sindaco Antonio Grassi e il Dg Rocco Porcino e la festa


© Riproduzione riservata



28/09 - CREMA - Il presidente Strada parla ai Lions Leggi l'articolo

27/09 - CREMA - Al Cr Forma la protezione civile dimostra come si agisce Leggi l'articolo

25/09 - CREMASCO - Soccorriamo il fratello indigente Leggi l'articolo

24/09 - CREMA - Il comune ne cerca uno a tempo determinato Leggi l'articolo

22/09 - CREMA - Lettere e visita a casa, ecco come fare Leggi l'articolo

20/09 - CASALE CREMASCO - Lettera di un gruppo di studenti Leggi l'articolo

18/09 - CREMASCO - Liberiamoci dal tornaconto personale Leggi l'articolo

17/09 - CREMA - Ripreso il servizio anche nelle fasce pomeridiane Leggi l'articolo

16/09 - CREMA - I vantaggi di avere una powerstation portatile EcoFlow Leggi l'articolo

14/09 - CAPERGNANICA - Lumson aderisce a Race for the cure Leggi l'articolo

13/09 - CREMONA - Bivalente, arrivate 34.200 dosi Leggi l'articolo

11/09 - CREMASCO - Festa per chi si ravvede Leggi l'articolo

09/09 - CAPERGNANICA - Premio Gold Ecovadis Leggi l'articolo

08/09 - CREMA - Nel fine settimana davanti all'Ipercoop Leggi l'articolo

07/09 - CREMA - Mancato accordo con la Pro loco e festa bis Leggi l'articolo

07/09 - CREMA -I biglietti aumentano, ma c'è possibilità diriduzione Leggi l'articolo