Crema, messa e fiaccolata per Sabrina

Una messa questa sera a Ripalta Arpina e una fiaccolata a Vergonzana per ricordare Sabrina Beccalli. Leggi cliccando qui

Chieve, strada ancora chiusa

Resta chiusa la strada che da Chieve va a Capergnanica, per lavori di assestamento e di creazione di una ciclabile. Leggi cliccando qui

Crema, i candidati del M5s

Matteo Della Noce per il Senato e Manuel Draghetti per la Camera sono i due cremaschi in corsa per il prossimo Parlamento. Leggi le liste cliccando qui

Volley, Enercom Fimi, in palestra

Si comincia lunedì la preparazione per il campionato di B1 delle giocatrici della Enercom Fimi. Leggi chi è convocato cliccando qui

Crema, carta europea della disabilità

Il leghista Andrea Bergamaschini propone l'adozione della Carta europea dei disabili. Leggi in che cosa consiste cliccando qui

Crema, la Bonaldi accetta

Accett la candidatura ma non è soddisfatta e lo scrive in un lungo post sulla sua pagina fb. Leggi l'articolo cliccando qui

Calcio, Trofeo Micheli, prevendita

Partita la prevendita dei biglietti per il trofeo Micheli, che vedrà di fronte Pergolettese e Crema. Leggi dove acquistare i biglietti cliccando qui

Crema, premi alla poetessa

La poetessa Valeria Groppelli vince due premi in terra toscana. Leggi in quali concorsi ha primeggiato cliccando qui

Coronavirus, i dati del 18 agosto

Aumentano il tasso di contagio e anche il numero delle vittime in Italia, mentre in Lombardia tasso in diminuzione e in provincia meno nuovi positivi. Leggi cliccando qui

Pandino, istruttore cercasi

L'Asm di Pandino cerca un istruttore di palestra per Blu Pandino. Leggi le specifiche cliccando qui

Cremasco, appuntamenti da martedì a venerdì

I michì da San Roc, l'ultima giornata di tortelli a Crema e la prima a Offanengo e altri appuntamenti. Leggi cliccando qui

La storia, il nuovo comune (XXXV)

Siamo nel 1524, quando viene decisa la costruzione del nuovo comune; quattro anni prima era stata inaugurata piazza castello, oggi piazza Garibaldi. Leggi la storia cliccando qui

Crema, Dora cerca una stanza

Dora sta facendo curare a sua cagnolina Maya e ha bisogno di una stanza per dieci giorni. Leggi la storia cliccando qui

Guardia di Finanza, anniversario e consuntivo

Crema News - Un anno di Guardia di Finanza

Cremona, 25 giugno 2022

Celebrato anche a Cremona il 248° anniversario della fondazione del corpo, con il comandante colonnello Cesare Maragoni che ha deposto un corona d'alloro alla base della lapide che ricorda i caduti del Corpo.

Sono stati premiati i seguenti finanzieri:

encomio solenne, Tenente Colonnello Marco Terenziani, Maresciallo Aiutante Umberto Ranalli, Maresciallo Capo Andrea Massari, Maresciallo Alessandro Mariano, Appuntato Scelto Vincenzo Vadacca;

 

encomio semplice, Tenente Colonnello Giovanni Gervasi, Capitano Vincenzo Ottaiano, Tenente Anna Pezone, Luogotenente Massimo Tuccia, Luogotenente Giancarlo Polimeno, Maresciallo Aiutante Stefano Matruglio, Maresciallo Aiutante Guglielmo Pettinenza, Maresciallo Aiutante Michele De Benedictis, Brigadiere Capo Stanislao Viscosi.


L'occasione è stata propizia per comunicare l'attiviità svolta dai finanzieri dal 1 gennaio 2021 al 31 maggio 2022.

Eccone il sunto.


LOTTA ALL’EVASIONE, ALL’ELUSIONE E ALLE FRODI FISCALI

Sono stati effettuati 250 interventi nel settore della tutela entrate e sono stati denunciati 262 soggetti per reati fiscali uno dei quali tratto in arresto. Le condotte delittuose maggiormente ricorrenti sono l’emissione e utilizzo di fatture false, la presentazione di dichiarazioni fraudolente, l’occultamento delle scritture contabili, nonché l’indebita compensazione di imposte non spettanti.

Nonostante il periodo sia comunque stato segnato dall’emergenza sanitaria con le relative difficoltà nell’effettuazione dei controlli, sono stati scoperti oltre 288 milioni di euro di imposte dirette sottratte a tassazione e 136 milioni di euro di IVA non versata. I sequestri di patrimoni sottratti agli evasori ammontano a oltre 19 milioni di euro, mentre le proposte di sequestro al vaglio delle competenti Autorità Giudiziarie ammontano a quasi 161 milioni di euro.

78 sono le indagini condotte nel contrasto alle indebite compensazioni di debiti tributari e previdenziali con la quantificazione di 30 milioni di euro di crediti fittizi inesistenti/non spettanti.

Nel contrasto all’economia sommersa sono stati individuati 84 soggetti sconosciuti al Fisco (evasori totali), che hanno evaso nel complesso circa 158 milioni di imposte dirette e 77 milioni di euro di IVA, nonché 15 datori di lavoro che hanno impiegato 95 lavoratori in “nero” o irregolari. Ammontano, invece, a 11 gli interventi nel settore delle accise. Nel settore dei giochi e delle scommesse illegali, i controlli eseguiti sono stati 24 con 6 violazioni riscontrate.

Reddito di cittadinanza: in corso altri 5 arresti in Lombardia per truffa

Terzo filone dell'indagine dei pm di Milano e nata in provincia di Cremona, 600mila euro profitti illeciti


TUTELA DELLA SPESA PUBBLICA

Quasi 500 gli interventi svolti a tutela dei principali flussi di spesa pubblica, dagli appalti agli incentivi alle imprese, dalla spesa sanitaria alle erogazioni a carico del sistema previdenziale ed al reddito di cittadinanza, dai fondi europei alla responsabilità per danno erariale, cui si aggiungono 24 deleghe d’indagine concluse su delega della Magistratura. Effettuati 2 controlli in materia di politica agricola comune e politica comune della pesca, con una frode accertata di 116 mila euro.

Le indebite percezioni di contributi a fondo perduto e di finanziamenti assistiti da garanzia, erogati per l’emergenza COVID-19, ammontano a circa 300 mila euro, con la denuncia di 16 soggetti.

Sono stati denunciati 7 soggetti, con la quantificazione di somme oggetto di assegnazione di appalti irregolari per 5,5 milioni di euro di cui 4,5 nel settore sanitario. Sul versante dei danni erariali sono state segnalate condotte illecite alla Magistratura contabile per circa 345 mila euro, a carico di 13 soggetti. Nel settore della spesa previdenziale sono stati denunciati 6 soggetti, con una frode accertata di 120 mila euro.

Passando, più in generale, al settore della tutela della legalità nella Pubblica Amministrazione sono 9 i soggetti denunciati, di cui 7 tra Pubblici Ufficiali e incaricati di pubblico servizio, con valore delle condotte corruttive accertate per 60 mila euro. Hanno infine avuto eco nazionale i risultati conseguiti nel settore delle indebite percezioni in materia di “reddito di cittadinanza”, con l’effettuazione di 353 controlli, che hanno portato alla denuncia di circa 10.000 soggetti, l’arresto di 29 persone, 17 delle quali condannate in via definitiva e la quantificazione di contributi indebitamente percepiti e Contributi indebitamente richiesti e non ancora riscossi per circa 60 milioni di euro.

Reddito di Cittadinanza, domande contraffatte: 8 arresti

L'organizzazione criminale per un anno ha prodotto documenti e certificati falsi, arrecando all'erario un danno di 21,5 milioni di euro


CONTRASTO ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA ED ECONOMICO-FINANZIARIA

Importante direttrice dell’azione della Guardia di Finanza è quella del contrasto del riciclaggio di denaro, che rappresentata dalla massima valorizzazione delle informazioni acquisite nel corso del controllo economico del territorio. In tale ambito sono state denunciate 59 persone, di cui una tratta in arresto, per riciclaggio ed autoriciclaggio, con un riciclaggio di denaro accertato per oltre 60 milioni di euro, sequestri per 750 mila euro e proposte di sequestro per 37,4 milioni di euro. Denunciati rispettivamente 1 soggetto per reati societari, con l’effettuazione di sequestri per 2,2 milioni di euro ed 1 soggetto per reati fallimentari.

In applicazione della normativa antimafia, sono state sottoposte ad accertamenti economico-patrimoniali 27 persone fisiche e 18 persone giuridiche ed ammonta a circa 2,3 milioni di euro il valore dei beni mobili, immobili, aziende, quote societarie e disponibilità finanziarie proposti all’Autorità Giudiziaria per il sequestro, mentre sono stati confiscati beni per 75 mila di euro. È continuata, altresì, la collaborazione istituzionale con le Autorità Prefettizie, quale fulcro del sistema di prevenzione antimafia in ambito provinciale. Complessivamente sono stati eseguiti 977 accertamenti a seguito di richieste pervenute dai Prefetti della Repubblica per le verifiche funzionali al rilascio della documentazione antimafia.

Sul fronte della prevenzione, i Reparti della provincia hanno proceduto all’analisi di 162 segnalazioni di operazioni sospette, inoltrate da intermediari finanziari e professionisti ai sensi della normativa antiriciclaggio. Nel contrasto al traffico di sostanze stupefacenti sono state sequestrate 4,5 tonnellate di marijuana.

In tema di sicurezza prodotti, di contrasto alla contraffazione, al falso made in Italy e all’illecito sfruttamento economico delle opere protette dal diritto d’autore, i Reparti cremonesi hanno eseguito 33 interventi, sequestrando poco meno di 6.800 prodotti insicuri e 111 prodotti contraffatti.

Fisco: evasione di 8 milioni di Iva su facchinaggio, sequestri anche a Cremona

Operazione della Guardia di finanza partita da Padova e con ramificazioni in tutta Italia, 8 gli indagati


CONTROLLO DEL TERRITORIO E CONTRASTO AI TRAFFICI ILLECITI

Il controllo del territorio e delle vie di comunicazione che attraversano la provincia è assicurato, durante l’anno, da 1800 pattuglie impegnate nel servizio di pubblica utilità 117 e nel controllo economico del territorio, nonché da un dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti che vede permanentemente impegnate diverse aliquote dei reparti presenti nella provincia.

Traffico cocaina da Belgio e Olanda, 9 arresti. Uno a Cremona

Indagini della Guardia di Finanza: i proventi reinvestiti in ditte di Firenze e Prato


© Riproduzione riservata



19/08 - CREMA - Messa e fiaccolata per la ragazza morta due anni fa Leggi l'articolo

19/08 - CREMA - Valeria Groppelli vince due volte in Toscana Leggi l'articolo

18/08 - REGIONE - Meno degenti in terapia intensiva Leggi l'articolo

18/08 - CREMA - Soddisfazione per il Comitato del carnevale Leggi l'articolo

18/08 - CREMA - Sorpresi a vendere droga, arrestati, condannati e liberati Leggi l'articolo

17/08 - REGIONE - Indice di contagio: 4 punti in più Leggi l'articolo

17/08 - CREMA - Denunciati barista e proprietari Leggi l'articolo

17/08 - CREMA - A fuoco il tetto di un caseggiato Leggi l'articolo

17/08 - CREMASCO - Soldi da Stato e Regione Leggi l'articolo

16/08 - CREMA - Recuperato il carburante, i ladri scappano Leggi l'articolo

16/08 - REGIONE - Indice di contagio al 10%; 13 le vittime Leggi l'articolo

16/08 - AGNADELLO - Carlalberto Presicci deve restituire 918mila euro Leggi l'articolo

16/08 - CREMASCO - Interventi fino alle tre di notte e stamattina Leggi l'articolo

16/08 - CHIEVE - Da giovedì a lunedì musica, balli e cucina Leggi l'articolo

15/08 - REGIONE - Dieci le vittime, 2500 i guariti Leggi l'articolo

15/08 - CREMA - Trovati anche un microonde e una sega circolare Leggi l'articolo