Crema News - L'oratorio compie 35 anni

Agnadello, 04 dicembre 2022

(GLM) Tanti auguri, oratorio.

Serata speciale quella di sabato per l’oratorio San Giovanni Bosco: la sede di via Gemona, punto di riferimento di tanti ragazzi e tante famiglie del paese grazie anche al lavoro dei gruppi e dei singoli che vi operano, compie 35 anni. Questo traguardo è stato celebrato con una messa e con un successivo momento festa. 

La celebrazione, delle 18, in chiesa parrocchiale, è stata presieduta da don Emilio Merisi, invitato speciale perché vicario parrocchiale ad Agnadello ai tempi dell’inaugurazione del nuovo oratorio. Dopo la messa ci si è spostati nel complesso di via Gemona, per la festa, molto partecipata. Il parroco don Marco Leggio ha tagliato la torta del 35° compleanno dell’oratorio, fra gli applausi dei parrocchiani.

Sul dolce è stata riportata una frase di Don Bosco: “Le cose fanno gli uomini, non gli uomini le cose”. A seguire, è stato scoperto il nuovo striscione del San Giovanni Bosco: riporta cinque immagini che ne ripercorrono storia e significato per la comunità agnadellese con la dicitura: “22 novembre 1987-22 novembre 2022….. la storia continua!”. 

Alla festa ha preso parte anche il sindaco Stefano Samarati che ha ringraziato don Emilio per quanto ha dato ad Agnadello e per quanto ha lasciato nel cuore dei fedeli. Il primo cittadino ha inoltre ringraziato tutti i benefattori che economicamente hanno sostenuto il progetto dell’oratorio e tutta la comunità agnadellese per i grandi sforzi di volontariato che da sempre rendono l’oratorio San Giovanni Bosco un punto di ritrovo per i ragazzi e i bambini di Agnadello. 


Nelle foto, La torta e la festa