Coronavirus, i dati del 29 settembre

Indice di contagio in Lombardia sopra il 20%, ma solo due decessi; in provincia ancora oltre 200 nuovi positivi; in Italia calano le vittime. Leggi tutti i dati cliccando qui

Crema, la truffa dell'ospedale

Nuova truffa che intende derubare gli anziani. Qualcuno chiama affermando che una parente è in ospedale ed è necessario pagare la retta. Non cascateci. Leggete cosa succede, cliccando qui

Appuntamenti di venerdì

Dalle favole in biblioteca, alla visita del castello; dalla presentazione di libri, al consiglio comunale. Leggi gli appuntamenti di venerdì cliccando qui

Crema, monopattini senza regole

In due su un monopattino, senza che nessuno li fermi e li multi. Non è raro vederli, è raro multarli. Leggi cliccando qui

Castelleone, trova e utilizza carta di debito

Ha trovato una Postepay e anziché restituirla l'ha utilizzata per un prelievo e alcuni rifornimenti di carburante. Subito individuato e denunciato. Leggi cosa è successo cliccando qui

Regione, Rdc a 3650 in provincia

Marco Degli Angeli: "Il reddito di cittadinanza va mantenuto, anzi, secondo l'Ue, va rafforzato e in provincia ce l'hanno in 3650". Leggi cliccando qui

Castelleone, guasto al treno

Guasto al treno e ritardi e soppressioni a catena, con arrabbiatura consueta dei pendolari. Leggi cosa è successo questa volta cliccando qui

Crema, fumo dal supermercato

Scia di fumo dal Tigotà e arrivano i vigili del fuoco, ma si tratta di un malfunzionamento dell'impianto anti intrusione e non di un incendio. Leggi cliccando qui

Pandino, lavori in arrivo

Il comune sottoscrive tre mutui per far più belli il castello e la piazza del paese. Leggi quanto spenderà cliccando qui

Ripalta Cremasca, gita ad Asti

Gita ad Asti per i pensionati di Ripalta Cremasca, con il sindaco e le guide che li hanno condotti per la città. Leggi cliccando qui

Rivolta d'Adda, suore al congresso

A 27° congresso eucaristico nazionale di Matera la diocesi di Cremona è stata rappresentata da una delegazione delle suore Adoratrici di Rivolta. Leggi cliccando qui

Offanengo, abbatte cartelli e scappa

E' stato individuato l'automobilista che ha abbattuto una serie di cartelli e se ne è andato. Sarà multato. Leggi cliccando qui

Crema, Cena tra amici, da ridere

Secondo appuntamento con Stelline. La compagnia El Turas Teatrovare presenta sabato a S. Bernardino Cena tra amici. Leggi cliccando qui

Casale Cremasco, fiabe in biblioteca

Terzo appuntamento con le fiabe nascoste in biblioteca per i bambini di Casale. Leggi cliccando qui

Crema, smart working

Sperimentazione per lo smart working da parte di Padania acque. Leggi a chi si applica cliccando qui

Crema, cercansi supplenti

Il comune cerca supplenti per la materna da assumere a tempo determinato. Leggi cliccando qui

Rivolta d'Adda, Dj in piazza

Serata di musica con i Dj rivoltani, venerdì in piazza Vittorio Emanuele II. Leggi chi c'è cliccando qui

Notaio offre impiego

Cercasi un impiegato o impiegata per un notaio. Leggi l'annuncio cliccando qui

Animali, un aiuto per Maya

Maya ha bisogno di cure per guarire da un tumore e la sua proprietaria ha speso tutto quel che aveva,ì.Adesso chiede un piccolo aiuto per portare a termine le cure. Leggi cliccando qui

Raccolta fondi dalla Caritas per le Marche

Crema News - Una mano alle Marche

Crema, 20 settembre 2022

Quella nella notte tra il 15 e il 16 settembre scorso è stata un’alluvione devastante, ancora più diffusa a livello territoriale di quella del 2014. Acqua, fango, alberi e detriti hanno invaso tanti Comuni della diocesi di Senigallia: Barbara, Pianello di Ostra, Bettolelle, Arcevia, Serra De Conti, la stessa Senigallia.

Caritas Senigallia, in rete con la Protezione civile e la Croce Rossa, si è attivata immediatamente per dare un riparo agli sfollati, salvati durante la notte, quando l’esondazione ha travolto strade, case, cantine, auto.

La diocesi, di cui è vescovo il nostro don Franco Manenti, ha immediatamente messo a disposizione i locali del seminario vescovile, accogliendo tantissime persone – uomini, donne, anziani, bambini – spaventate dal rischio scampato e disperate per aver perso familiari e con le abitazioni devastate.

La catastrofe – ha riferito il direttore di Fondazione Caritas Senigallia, Giovanni Bomprezzi, contattato telefonicamente dal collega di Caritas Crema, Claudio Dagheti – ha distrutto attività commerciali, artigianali, agricole e costretto intere famiglie a sfollare.

“Siamo vicini alle Caritas delle Marche, in particolare a quella di Senigallia, a cui siamo ancor più strettamente legati tramite il vescovo Franco Manenti -sottolinea Dagheti. - La solidarietà della Chiesa cremasca non mancherà anche nella circostanza di manifestarsi a sostegno degli interventi già avviati e quelli che si predisporranno.”

“A quel che mi ha detto il direttore di Caritas Senigallia e confermato anche dal vescovo Franco al nostro vescovo Daniele – riferisce – al momento si sta effettuando la conta dei danni e verificando varie situazione sia di chiese ed edifici della diocesi sia bisogni nel territorio. Non serve raccogliere e inviare materiale, ma piuttosto fondi per sostenere i progetti che saranno poi individuati in maniera precisa per fronteggiare le necessità che verranno emergendo lentamente, dopo l’emergenza.”

Accogliendo l’invito del vescovo Franco – “Ora bisogna stringersi attorno a chi ha perso i propri cari e rimboccarsi le maniche per restituire dignità a tutto il territorio” – la nostra diocesi si è immediatamente attivata: la Caritas ha già stanziato 10.000 euro, per un sostegno immediato e aperto un conto corrente IBAN IT52N0844156840000000022470 sul quale si può contribuire precisando la causale “Emergenza Marche. Devoluzioni possono essere inoltre effettuate direttamente presso la curia vescovile, in piazza Duomo 27, oppure alla Casa della carità, in via Madre Teresa di Calcutta 1 (ex viale Europa 2).


Un'immagine dell'alluvione


© Riproduzione riservata



29/09 - REGIONE - Pazienti in ospedale oltre quota 500; 5400 i guariti Leggi l'articolo

29/09 - CREMA - L'artista Francesco Manlio Lodigiani al lavoro alla Galmozzi Leggi l'articolo

29/09 - CREMA - Niente incendio, ma allarme anti intrusione Leggi l'articolo

29/09 - CREMA - Il comune li assume a tempo determinato Leggi l'articolo

28/09 - REGIONE - Superati i 500 pazienti in ospedale; 5000 in più i curati a casa Leggi l'articolo

28/09 - CAPERGNANICA - Ma sotto c'è una lite con Mcl Leggi l'articolo

28/09 - CREMA - Salta le casse con 168 euro in prodotti non pagati Leggi l'articolo

28/09 - CREMA - Ultrasessantenne italiano alla stazione ferroviaria Leggi l'articolo

28/09 - RIVOLTA D'ADDA - Il voto perpetuo di suor Evelina Leggi l'articolo

27/09 - REGIONE - Balzo in avanti di tutti i dati Leggi l'articolo

27/09 - CREMONA - Auricolare, microfono e telecamera per passare l'esame Leggi l'articolo

27/09 - CREMA - Aveva acquistato sim dando il nome di un parente Leggi l'articolo

27/09 - CAPERGNANICA - Stava lavorando nei campi, 71enne in ospedale Leggi l'articolo

27/09 - CREMA - Tre interventi dei vigili del fuoco in una settimana Leggi l'articolo

26/09 - REGIONE - Stabile l'indice di contagio Leggi l'articolo

26/09 - OFFANENGO - Faida in mezzo alla strada Leggi l'articolo