Coronavirus, i dati del 29 settembre

Indice di contagio in Lombardia sopra il 20%, ma solo due decessi; in provincia ancora oltre 200 nuovi positivi; in Italia calano le vittime. Leggi tutti i dati cliccando qui

Crema, la truffa dell'ospedale

Nuova truffa che intende derubare gli anziani. Qualcuno chiama affermando che una parente è in ospedale ed è necessario pagare la retta. Non cascateci. Leggete cosa succede, cliccando qui

Appuntamenti di venerdì

Dalle favole in biblioteca, alla visita del castello; dalla presentazione di libri, al consiglio comunale. Leggi gli appuntamenti di venerdì cliccando qui

Crema, monopattini senza regole

In due su un monopattino, senza che nessuno li fermi e li multi. Non è raro vederli, è raro multarli. Leggi cliccando qui

Castelleone, trova e utilizza carta di debito

Ha trovato una Postepay e anziché restituirla l'ha utilizzata per un prelievo e alcuni rifornimenti di carburante. Subito individuato e denunciato. Leggi cosa è successo cliccando qui

Regione, Rdc a 3650 in provincia

Marco Degli Angeli: "Il reddito di cittadinanza va mantenuto, anzi, secondo l'Ue, va rafforzato e in provincia ce l'hanno in 3650". Leggi cliccando qui

Castelleone, guasto al treno

Guasto al treno e ritardi e soppressioni a catena, con arrabbiatura consueta dei pendolari. Leggi cosa è successo questa volta cliccando qui

Crema, fumo dal supermercato

Scia di fumo dal Tigotà e arrivano i vigili del fuoco, ma si tratta di un malfunzionamento dell'impianto anti intrusione e non di un incendio. Leggi cliccando qui

Pandino, lavori in arrivo

Il comune sottoscrive tre mutui per far più belli il castello e la piazza del paese. Leggi quanto spenderà cliccando qui

Ripalta Cremasca, gita ad Asti

Gita ad Asti per i pensionati di Ripalta Cremasca, con il sindaco e le guide che li hanno condotti per la città. Leggi cliccando qui

Rivolta d'Adda, suore al congresso

A 27° congresso eucaristico nazionale di Matera la diocesi di Cremona è stata rappresentata da una delegazione delle suore Adoratrici di Rivolta. Leggi cliccando qui

Offanengo, abbatte cartelli e scappa

E' stato individuato l'automobilista che ha abbattuto una serie di cartelli e se ne è andato. Sarà multato. Leggi cliccando qui

Crema, Cena tra amici, da ridere

Secondo appuntamento con Stelline. La compagnia El Turas Teatrovare presenta sabato a S. Bernardino Cena tra amici. Leggi cliccando qui

Casale Cremasco, fiabe in biblioteca

Terzo appuntamento con le fiabe nascoste in biblioteca per i bambini di Casale. Leggi cliccando qui

Crema, smart working

Sperimentazione per lo smart working da parte di Padania acque. Leggi a chi si applica cliccando qui

Crema, cercansi supplenti

Il comune cerca supplenti per la materna da assumere a tempo determinato. Leggi cliccando qui

Rivolta d'Adda, Dj in piazza

Serata di musica con i Dj rivoltani, venerdì in piazza Vittorio Emanuele II. Leggi chi c'è cliccando qui

Notaio offre impiego

Cercasi un impiegato o impiegata per un notaio. Leggi l'annuncio cliccando qui

Animali, un aiuto per Maya

Maya ha bisogno di cure per guarire da un tumore e la sua proprietaria ha speso tutto quel che aveva,ì.Adesso chiede un piccolo aiuto per portare a termine le cure. Leggi cliccando qui

Mutigli scappa gridando a Erica: "Hai visto che cosa gli ho fatto?"

Crema News - "Hai visto che cosa gli ho fatto"?

Castelleone, 19 agosto 2022

"Hai visto che cosa gli ho fatto?".

Questa terribile frase è stata pronunciata da Mauro Mutigli subito dopo l'accoltellamento mortale di Gianni Senatore. Ed è stata rivolta alla compagna, Erica Vecchia.

Proprio lei ricorda l'episodio e quella maledetta sera, cercando di fare ancora una volta chiarezza sulla dinamica dell'accoltellamento mortale.

"Quando siamo arrivati al bar Meteora Mauro era già lì. Io ero con Gianni, nostro figlio piccolo e Alessandro Ferrari. Non abbiamo notato Mauro dentro al bar, altrimenti non saremmo entrati".

Ma una volta dentro, sono cominciati gli screzi che in breve sono passati dagli insulti alle mani. Il motivo dell'odio tra i due non è ancora stato evidenziato.

"Non è una storia di droga, di debiti o di donne- riferisce l'avvocata Consuelo Beber, che difende Mutigli - e al momento non posso rivelarlo perché sono in corso delle indagini".

Torniamo nel bar, dove i due si prendono a botte. Arrivano due vigili che li separano e redarguiscono entrambi. Poi se ne vanno.

"Ho perso di vista Mauro, ma ritenevo che la cosa fosse finita lì. Invece..."

Invece accade l'impensabile: "A certo punto Gianni mi grida 'Vai via che ha una lama' e mi spinge via. Io cado e vedo arrivare Mauro come una furia con un coltellaccio che colpisce Gianni al fianco e poi allo stomaco. Vedo anche arrivare Alessandro a difendere Gianni: si prenderà tre coltellate sulla schiena e una a un braccio. Scappo con il bambino, ho paura per lui".

Erica Vecchia si allontana, ma poi sente le grida e torna. Vede Gianni a terra; c'è molto sangue, ci sono i soccorsi, lo mettono nell'ambulanza.

"Ho visto Gianni già cianotico, volevo seguirlo all'ospedale, ero a piedi e ho chiesto a un'amica di portarmi. Andando verso l'auto abbiamo incontrato Mutigli che fuggiva con il suo monopattino e che mi ha gridato quella terribile frase. Poco dopo abbiamo incrociato una pattuglia di carabinieri che lo cercava e abbiamo loro riferito dove avevamo incontrato Mauro".

L'avvocata Beber sta svolgendo le sue indagini: "Mutigli è in cella con altri detenuti. L'ho incontrato mercoledì. Al momento non può vedere nessuno tranne me. Un primo riscontro dall'autopsia è stato già depositato, ma io non ho l'accesso agli atti e non so cosa ci sia scritto. Mutigli e la sua famiglia hanno ricevuto pesanti minacce e per questo abbiamo chiuso tutti i profili telematici".


Nella foto, Gianni Senatore, la vittima e Mauro Mutigli, l'accoltellatore


© Riproduzione riservata



29/09 - REGIONE - Pazienti in ospedale oltre quota 500; 5400 i guariti Leggi l'articolo

29/09 - CREMA - L'artista Francesco Manlio Lodigiani al lavoro alla Galmozzi Leggi l'articolo

29/09 - CREMA - Niente incendio, ma allarme anti intrusione Leggi l'articolo

29/09 - CREMA - Il comune li assume a tempo determinato Leggi l'articolo

28/09 - REGIONE - Superati i 500 pazienti in ospedale; 5000 in più i curati a casa Leggi l'articolo

28/09 - CAPERGNANICA - Ma sotto c'è una lite con Mcl Leggi l'articolo

28/09 - CREMA - Salta le casse con 168 euro in prodotti non pagati Leggi l'articolo

28/09 - CREMA - Ultrasessantenne italiano alla stazione ferroviaria Leggi l'articolo

28/09 - RIVOLTA D'ADDA - Il voto perpetuo di suor Evelina Leggi l'articolo

27/09 - REGIONE - Balzo in avanti di tutti i dati Leggi l'articolo

27/09 - CREMONA - Auricolare, microfono e telecamera per passare l'esame Leggi l'articolo

27/09 - CREMA - Aveva acquistato sim dando il nome di un parente Leggi l'articolo

27/09 - CAPERGNANICA - Stava lavorando nei campi, 71enne in ospedale Leggi l'articolo

27/09 - CREMA - Tre interventi dei vigili del fuoco in una settimana Leggi l'articolo

26/09 - REGIONE - Stabile l'indice di contagio Leggi l'articolo

26/09 - OFFANENGO - Faida in mezzo alla strada Leggi l'articolo