Crema, messa e fiaccolata per Sabrina

Una messa questa sera a Ripalta Arpina e una fiaccolata a Vergonzana per ricordare Sabrina Beccalli. Leggi cliccando qui

Chieve, strada ancora chiusa

Resta chiusa la strada che da Chieve va a Capergnanica, per lavori di assestamento e di creazione di una ciclabile. Leggi cliccando qui

Crema, i candidati del M5s

Matteo Della Noce per il Senato e Manuel Draghetti per la Camera sono i due cremaschi in corsa per il prossimo Parlamento. Leggi le liste cliccando qui

Volley, Enercom Fimi, in palestra

Si comincia lunedì la preparazione per il campionato di B1 delle giocatrici della Enercom Fimi. Leggi chi è convocato cliccando qui

Crema, carta europea della disabilità

Il leghista Andrea Bergamaschini propone l'adozione della Carta europea dei disabili. Leggi in che cosa consiste cliccando qui

Crema, la Bonaldi accetta

Accett la candidatura ma non è soddisfatta e lo scrive in un lungo post sulla sua pagina fb. Leggi l'articolo cliccando qui

Calcio, Trofeo Micheli, prevendita

Partita la prevendita dei biglietti per il trofeo Micheli, che vedrà di fronte Pergolettese e Crema. Leggi dove acquistare i biglietti cliccando qui

Crema, premi alla poetessa

La poetessa Valeria Groppelli vince due premi in terra toscana. Leggi in quali concorsi ha primeggiato cliccando qui

Coronavirus, i dati del 18 agosto

Aumentano il tasso di contagio e anche il numero delle vittime in Italia, mentre in Lombardia tasso in diminuzione e in provincia meno nuovi positivi. Leggi cliccando qui

Pandino, istruttore cercasi

L'Asm di Pandino cerca un istruttore di palestra per Blu Pandino. Leggi le specifiche cliccando qui

Cremasco, appuntamenti da martedì a venerdì

I michì da San Roc, l'ultima giornata di tortelli a Crema e la prima a Offanengo e altri appuntamenti. Leggi cliccando qui

La storia, il nuovo comune (XXXV)

Siamo nel 1524, quando viene decisa la costruzione del nuovo comune; quattro anni prima era stata inaugurata piazza castello, oggi piazza Garibaldi. Leggi la storia cliccando qui

Crema, Dora cerca una stanza

Dora sta facendo curare a sua cagnolina Maya e ha bisogno di una stanza per dieci giorni. Leggi la storia cliccando qui

Nava: "Nuovo asilo, guardiamo al futuro"

Crema News - Fatta chiarezza sul nuovo asilo

Rivolta d'Adda, 01 luglio 2022

“Ora basta con il continuo processo al passato: prestiamo massima attenzione all’oggi”.

Così Elisabetta Nava, capogruppo della minoranza consiliare di “RivoltiAmo” sulla vicenda della costruzione della nuova scuola materna, iniziata quando “RivoltiAmo” stessa amministrava il comune. Secondo la Nava il consiglio comunale aperto che si è tenuto lunedì sera è stato l’occasione: “Per fare chiarezza rispetto alla complessa vicenda legata alla costruzione della scuola dell’infanzia, soprattutto rispetto a due aspetti: la volontà di portare a compimento il progetto da parte dell’attuale amministrazione e la bontà del lavoro svolto da parte di Rivoltiamo, che ha ottenuto il finanziamento (un contributo ministeriale da oltre 3 milioni di euro sui 4 di costo complessivo) e dato avvio ai lavori”.

Il maxi-contributo non è ancora stato versato, per problemi burocratici ma la Nava è convinta che i soldi arriveranno. “Innanzitutto – dice, - abbiamo rispettato con precisione e attenzione le tempistiche che regolavano la partenza del cantiere, dettate dal Ministero. Inoltre, il decreto del 2015 da cui derivano i contributi prevede l’erogazione di fondi per immobili pubblici destinati a istituzioni scolastiche appartenenti al sistema educativo di istruzione e formazione nazionale. All’interno di questi ci sono anche le scuole paritarie (come la materna rivoltana): ciò che conta quindi è che l’immobile in costruzione sia pubblico, e non necessariamente l’istituto formativo che opererà al suo interno”. Né preoccupa il gruppo di minoranza, in relazione alla concessione del contributo ministeriale, il fatto che non sia stato intrapreso prima un percorso di statalizzazione. Preoccupa invece la Nava e RivoltiAmo, per via di possibili ulteriori ritardi determinati da un possibile ricorso in tribunale, la rescissione, annunciata lunedì sera dal sindaco Giovanni Sgroi, del contratto con la ditta costruttrice, l’impresa edile abruzzese Marcozzi Costruzioni, congedata per colpa del notevole ritardo (289 giorni) che ha accumulato, 


Nella foto, il cantiere del nuovo asilo


© Riproduzione riservata



19/08 - CHIEVE - Non si passa fino al 1° di ottobre Leggi l'articolo

18/08 - REGIONE - Meno degenti in terapia intensiva Leggi l'articolo

17/08 - REGIONE - Indice di contagio: 4 punti in più Leggi l'articolo

17/08 - BAGNOLO - Operaio in pronto soccorso Leggi l'articolo

17/08 - PALAZZO PIGNANO - Guasto a pozzo, Padania acqua consiglia attenzione Leggi l'articolo

17/08 - CASALE CREMASCO - Mille presenze per cinquanta volontari Leggi l'articolo

16/08 - REGIONE - Indice di contagio al 10%; 13 le vittime Leggi l'articolo

16/08 - ROMANENGO - Cinque giorni di ritrovi negli spazi dell'oratorio Leggi l'articolo

16/08 - SONCINO - Straniero senza patente fermato dai carabinieri Leggi l'articolo

16/08 - QUINTANO - Conclusa sotto la pioggia Leggi l'articolo

16/08 - PANDINO - Rientro oggi, funerali giovedì Leggi l'articolo

16/08 - CHIEVE - Da giovedì a lunedì musica, balli e cucina Leggi l'articolo

15/08 - REGIONE - Dieci le vittime, 2500 i guariti Leggi l'articolo

15/08 - VAILATE - Trovato con un’ala spezzata Leggi l'articolo

15/08 - CASALE CREMASCO - Bruciato completamente, ingenti danni Leggi l'articolo

14/08 - REGIONE - Meno pazienti in ospedale; oltre 2700 guariti Leggi l'articolo