Crema News - Ecco il murale

Agnadello, 27 novembre 2022

(Gianluca Maestri) Armonia, gioia di vivere e, soprattutto speranza.

Suscita sentimenti come questi il murale realizzato dai ragazzi della scuola media nella palestra di via Vailate. L’opera è stata presentata al pubblico ieri mattina, nel corso dell'open day dell'istituto intitolato a Palmiro Premoli. Nato da un'iniziativa della locale associazione "Amici per la scuola" nell'ambito della partecipazione al Festival dei Diritti 2022 organizzato dal Csv Lombardia sud (rappresentato ieri dal vicepresidente Nicola Cappabianca) avallata dall'istituto comprensivo di Rivolta d’Adda e dal comune di Agnadello, il murales è il risultato di un lavoro che, coordinato dall'artista Valeria Pozzi e dall'insegnante di Arte Lara Fumagalli, ha coinvolto tutte le classi della Premoli anche se sono stati gli alunni delle terze a lavorare materialmente. Due le pareti della palestra interessate: in quella alla sinistra dell’ingresso sono stati rappresentati alcuni simboli ai lati di un occhio che guarda la parete opposta sulla quale è stato dipinto un muro abbattuto.

Come dice il tema del murales, “Oltre il muro, la speranza”. A fare gli onori di casa è stata la dirigente scolastica Anna Lamberti, affiancata dalla responsabile di plesso Rita Algisi. Fra i presenti, i rappresentanti delle associazioni Avis e Pro Loco e della Croce Bianca, la banda musicale di Agnadello, che ha allietato l'evento, ed il sindaco Stefano Samarati che nel suo saluto ha sottolineato la bellezza di poter vedere l'emozione di un momento come questo sui volti degli studenti, degli insegnanti e anche delle mamme di "Amici per la scuola", un sodalizio che ormai da alcuni anni propone idee ed iniziative grazie alle quali raccoglie fondi con i quali finanzia, direttamente o indirettamente, progetti in tutte e le tre scuole agnadellesi. 


Nelle foto, la presentazione del murale