Piloni: "Passati due articoli da bocciare

Regione, 19 maggio 2021

“Ancora una volta la maggioranza che governa Regione Lombardia compie l’ennesima forzatura e l’ennesima brutta figura che costerà cara ai cittadini e ai cacciatori” così il capodelegazione dem in commissione Agricoltura Matteo Piloni commenta l’esito del voto, oggi in consiglio regionale, degli articoli riguardanti l’attività venatoria, durante la discussione della legge di revisione normativa ordinamentale. 

“Nonostante il parere sfavorevole della giunta in commissione e nonostante gli emendamenti delle minoranze a voto segreto, ieri in aula consiliare sono passate due proposte di modifica sul recupero della fauna selvatica (per un solo voto) e sull’abolizione della banca dati dei richiami vivi che non dovevano proprio passare – fa sapere Piloni che spiega – In un articolo si vanno a modificare le modalità di recupero dei capi dopo l’abbattimento da parte del cacciatore: la segnatura, secondo la nuova formulazione, può ora avvenire anche a capo recuperato. Si tratta di una dicitura che era stata già bocciata dalla Corte costituzionale nel 2019 con la sentenza 291 e che ora si reintroduce con lo stesso identico testo e con il rischio certo di andare incontro a una nuova bocciatura, questa volta anche con un’aggravante. Insomma, una nuova causa già persa in partenza, con salate spese legali che dovrebbero essere pagate da quei consiglieri che hanno votato queste modifiche”. 

 “Un altro articolo molto controverso è quello che abolisce la banca dati dei richiami vivi che era stata istituita con un impegno nei confronti dell’Unione Europea e che aveva permesso in un primo momento di ottenere la riapertura dei roccoli – prosegue Piloni – si trattava comunque di uno strumento di monitoraggio da parte di Regione Lombardia che consentiva la conoscenza del patrimonio dei richiami vivi. Un’altra forzatura che creerà, ancora una volta, altri problemi”. 


Siamo riusciti, invece, a far approvare un nostro emendamento che estende fino a 10 anni la durata delle autorizzazioni per allenamento e addestramento cani” aggiunge Piloni, ricordando che comunque “ancora oggi la nostra regione non ha un piano faunistico venatorio”. 


“E per rimanere in tema, sempre a proposito di regole e forzature – conclude Piloni - la Regione oggi metterà una pezza obbligata a un buco creato dalla stessa sua giunta, votando un atto amministrativo con cui sono stati individuati, provincia per provincia, i valichi montani dove non è possibile esercitare l’attività venatoria, in ottemperanza alla sentenza del Tar del novembre scorso che aveva condannato l’inadempienza di Regione Lombardia per aver ignorato le regole sulla fauna migratoria e aver permesso la caccia dove non era consentita”. 


© Riproduzione riservata

Cagnolina uccisa

RICENGO - Si cercano i proprietari del cane aggressore ...
Leggi tutto l'articolo

Adottato!

IZANO - Abbandonato in una roggia ...
Leggi tutto l'articolo

Una casa tutta per Willy

CASALBUTTANO - La padrona muore, il sindaco compra la casa per il cane ...
Leggi tutto l'articolo

Pompieri salvano anatra e cagnolino

CREMASCO - Interventi in città e a Izano ...
Leggi tutto l'articolo

Arrivano le cicogne

CREMA - Tre nati nel parco del Serio ...
Leggi tutto l'articolo

Gatti in cerca di casa

CREMA - Senza casa dopo cinque anni ...
Leggi tutto l'articolo

Addio ai daini

GRADELLA - Spostati in Emilia ...
Leggi tutto l'articolo

Visite veterinarie gratuite

REGIONE - Per chi non se le può permettere ...
Leggi tutto l'articolo

Scontro sulla caccia

REGIONE - Assessore contrario, ma due emendamenti passano ...
Leggi tutto l'articolo

Attacco ai daini

PANDINO - Adesso entra la politica ...
Leggi tutto l'articolo

Troppi daini

PANDINO - Poco lo spazio a loro disposizione ...
Leggi tutto l'articolo

In aumento i maltrattamenti agli animali

CREMA - Interessa ragazzo su quattro ...
Leggi tutto l'articolo

Nutrie, sterilizziamole

PANDINO - Progetto dell'amministrazione ...
Leggi tutto l'articolo

Tutti in piazza con la regina

CREMA - Sciame di api migra in centro ...
Leggi tutto l'articolo

Cane in trappola salvato dai pompieri

QUINTANO - Dentro una tana, non riusciva più ad uscire ...
Leggi tutto l'articolo

Stop agli allevamenti di visoni

CAPRALBA - La richiesta della Regione ...
Leggi tutto l'articolo