Scomparso Domenico Calzi, sindaco di Vaiano; funerali lunedì alle 17

Vaiano Cremasco, 02 luglio 2017

E' scomparso ieri sera Domenico Calzi, 66 anni, sindaco di Vaiano. Il primo cittadino era malato da tempo. Eletto sindaco nel 2009, era stato rieletto nel 2014. Vasto il cordoglio in paese e nel cremasco.

Calzi è deceduto a causa di un tumore subdolo e veloce che non gli ha lasciato scampo e che lo ha portato via in pochi mesi. Uomo risoluto, di professione geometra, aveva riconquistato il paese al centro destra dopo una lunghissima egemonia del centro sinistra. Persona concreta e abituata a fare, in questi anni aveva dato concretezza al suo programma di lavoro, ottenendo una corale rielezione nel 2014. Aveva dato l'assenso per la costruzione del canile sovraccomunale nel suo paese, sbloccando una situazione di stallo che perdurava da anni e aveva costruito ciclabili che girano intorno a Vaiano.

Uno dei suoi ultimi atti, la settimana scorsa, è stata l'adesione di Vaiano all'oasi felina di Crema, primo paese del cremasco ad aderire all'iniziativa.

Sgomento nella gente del paese, raggiunta dalla notizia in mattinata.

La camera ardente del sindaco è allestita presso la sua abitazione e i funerali sono in programma domani alle 17 nella chiesa parrocchiale dei santi Cornelio e Cipriano del suo paese


Nella foto, Domenico Calzi a una cerimonia


© Riproduzione riservata

Share on Facebook