Debiti in comune: non miei, ma diminuiti di molto

Trescore Cremasco, 22 aprile 2018

"Ho trovato una montagna di debiti, abbiamo in parte risanato il bilancio e speso pochissimo, ma abbiamo fatto molto". E' il biglietto da visita che il sindaco uscente Angelo Barbati presenta ai suoi concittadini, dopo cinque anni di lavoro. Barbati, che si ripresenta sempre sotto i colori della Lega, va orgoglioso di quanto messo in campo. "Quando sono stato eletto, cinque anno fa, il comune aveva 3.349.000 euro di mutui da pagare. In cinque anni abbiamo estinto mutui per 1.207.000 euro e abbiamo acceso nuovi mutui per 64mila euro. Eppure siamo riusciti a fare parecchie cose".

Gli ultimi lavori?

"Ricordo il rifacimento e l'ammodernamento delle scuole, dopo aver trovato l'amianto nel pavimento. Adesso partiamo con la ciclabile che deve portare dal paese al santuario di S. Ippolito, che non riusciremo a finire per le elezioni, ma che per il 10 giugno sarà in fase di ultimazione. Poi abbiamo messo in cantiere la sistemazione del centro sportivo con la nuova tribuna coperta e qui, grazie ala buona amministrazione, siamo riusciti a spendere solo 30mila euro contro i 158mila del costo iniziale. Abbiamo chiesto indietro 70mila euro allo stato di interessi su prestiti saldati in anticipo, 58mila euro erano un avanzo di bilancio e con 30mila euro completiamo l'opera".

I vandali?

"Non è facile stanarli, continuano a fare dispetti e per questo chiedo ai cittadini di aiutarci a trovarli. Ma sono certo che li individueremo presto, se continuano".

Ma il primo cittadino sarà ricordato, oltre che per la presenza sul posto e per il suo decisionismo, per un episodio molto particolare. Un paio di inverni fa nelle campagne del paese vennero trovati due stranieri che dormivano sotto la pioggia cercando di ripararsi com meglio potevano. Non avevano casa, lavoro, soldi e non sapevano dove andare. Barbati, della Lega, venuto a conoscenza di questa terribile storia, si battè per dare loro immediatamente un tetto in una casa del comune, andando contro l'opposizione che, incredibilmente, aveva messo ostacoli alla soluzione trovata dal primo cittadino.

Barbati va al voto e si trova contro l'ex sindaco Giancarlo Ogliari, leader di Uniti per Trescore, cinque mandati in amministrazione del paese e la sua ex vice sindaca, Daniela Provana, con la lista Noi con voi perTrescore. In più sembra che si possa presentare una lista animalista legata alla Brambilla con aspirante sindaco una persona di Cremona.


© Riproduzione riservata

Share on Facebook