Rivolta, finale trofeo di basket

Domenica sera, alle 21, in piazza Vittorio Emanuele II, si gioca la finale del torneo di basket Contrade a canestro organizzato dalla società locale Il Momento Basket.

Coronavirus, i numeri del 30 giugno

Tasso di contagio, uno su quattro positivo in Lombardia; in provincia si dimezza il numero dei nuovi positivi; aumenta ancora il numero dei ricoverati. Leggi cliccando qui

Cremasco, lavori in corso

Da ieri lavori sulla Paullese e da domani sulla tangenziale, con ripercussioni sul traffico; lavori anche in stazione. Leggi cliccando qui

Crema, torneo di calcetto

Parte oggi il torneo di calcetto organizzato da Uozzap e che si disputa a S. Maria. Leggi l'articolo cliccando qui

Crema, la storia (XXVIII puntata)

Sotto il dominio della Serenissima Crema diventa bella. Leggi la XXVIII puntata della storia di Crema cliccando qui

Crema, treni fermi

Circolazione sospesa da Casaletto Vaprio a Castelleone per lavori alla ferrovia propedeutici per il sotto passo. Leggi l'articolo cliccando qui

Emanuela Loi, un parco per non dimenticare

Crema, 24 maggio 2022

(Valentina Ricciuti) Il sindaco Nicola Marani di Salvirola, durante la celebrazione per intitolare il parco vicino alla scuola a Emanuela Loi, vittima della strage di via d’Amelio, ha ricordato: “Con questa dedica costruiamo insieme l’opera pubblica più importante, quella di fare memoria e ricordare ogni giorno Emanuela. Si è arruolata a vent’anni in polizia ma la sua aspirazione era quella di insegnare perché amava i bambini. Aveva superato anche il concorso per l’insegnamento, però decise di continuare a fare la poliziotta perché voleva esser utile e fare del bene alla società. Ha dato l’esempio e continua a farlo. Il suo è l’insegnamento più forte ed è straordinario pensare che un giorno i bambini che giocheranno in questo parco si potranno ispirare alla sua storia. Paolo Borsellino aveva un sentimento paterno nei confronti dei ragazzi della scorta ed in particolare modo verso Emanuela: quando la vide per la prima volta le disse “sono io che dovei fare da scorta a te, non il viceversa. L’agente Antonino Vullo, unico sopravvissuto alla strage, ha vissuto la famiglia Borsellino come un quarto figlio per volontà di Agnese proprio perché gli uomini che accompagnavano Paolo erano la sua famiglia.”

Il primo cittadino ha ringraziato a nome dell’amministrazione tutte le forze dell’ordine, la vice preside dell’Istituto Comprensivo “Falcone e Borsellino” di Offanengo, Antonella Caravaggi, la responsabile di plesso Elisabetta Antonelli, l’insegnante Alex Corlazzoli. Don Giancarlo Scotti ha impartito la benedizione solenne


Nelle foto, la dedicazione del parco


© Riproduzione riservata



01/07 - CREMA - Nuovo presidente per il Rotary Leggi l'articolo

28/06 - CREMA - Si è insediato il nuovo sindaco Leggi l'articolo

27/06 - CREMA - E' il nuovo sindaco Leggi l'articolo

25/06 - CREMA - I due candidati danno appuntamento alle urne Leggi l'articolo

24/06 - CREMA - Abbattuti dal temporale Leggi l'articolo

23/06 - CAPERGNANICA - Tre dipendenti da 35 anni Leggi l'articolo

22/06 - CICOGNANA - Don Andrea avverte i ragazzi Leggi l'articolo

20/06 - PANDINO - Record per il raduno e si pensa già al prossimo anno Leggi l'articolo

19/06 - PANDINO - Arrivano centinaia di Panda Leggi l'articolo

18/06 - CREMA - Strada dissestata Leggi l'articolo

16/06 - VAILATE - Cerimonia in comune Leggi l'articolo

14/06 - CREMA - Santamato denuncia l'immobilismo Leggi l'articolo

13/06 - CREMA - Lauro Zanchi, da scrittore a ciclista Leggi l'articolo

12/06 - CREMA - Dalla Franceschini a Ferrari Leggi l'articolo

11/06 - CREMONA - Il prefetto ringrazia i carabinieri Leggi l'articolo