Stasera il giornalista Quirico racconta i giorni del rapimento

Orzinuovi, 15 maggio 2018

Questa sera al Centro culturale di via Palestro, a Orzinuovi, alle 21 per Sifasera, Leggendo e narrando, Alex Corlazzoli si fa raccontare da Domenico Quirico i giorni del rapimento in Siria. Reporter della Stampa di Torino, Quirico venne rapito nell'agosto del 2011 e liberato dopo due giorni. Ma nell'aprile del 2013 Quirico viene ancora preso. Del suo rapimento si saprà solo il mese successivo e il giornalista resta nelle mani dei ribelli fino a settembre, grazie a un intervento dello Stato Italiano e infine riportato a casa. Mesi descritti dallo stesso Quirico “come vissuti su Marte” un lungo e interminabile periodo di paura nel quale, ha detto, “non sono stato trattato bene”.

Nel 2015 con Il grande califfato vince la sezione saggistica del Premio Brancati[

Nel 2016 il documentario Ombre dal Fondo diretto da Paola Piacenza è il film di chiusura delle Giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia, presentato fuori concorso. Nel filmato, di fronte alla telecamera, Domenico Quirico ripercorre il suo rapporto con il giornalismo e il rapimento in Siria. A intervistarlo c'è Alex Corlazzoli, giornalista, maestro, viaggiatore e scrittore.

Nella foto, Domenico Quirico



© Riproduzione riservata

Share on Facebook