Notizie in aggiornamento - Non dormono più in auto; Morto Pio Rozza, ex comandante Polstrada; Pall. Crema, nuovo presidente

Cremasco, 17 gennaio 2019

Cronaca

Crema. Nella serata di martedì è morto Pio Rozza (foto), comandante della Polstrada di Crema dal 1972 al 1987. Nello scorso mese di dicembre il comandante era caduto e si era fratturato un femore. Ricoverato nel nostro ospedale e operato, sembrava che tutto potesse tornare a posto, ma nella serata di martedì il suo cuore ha ceduto. La salma è nella casa funeraria dell'ospedale maggiore. L'ex comandante aveva 82 anni. Il funerale si svolgerà venerdì alle 11 presso la Cattedrale di Crema e sarà celebrato da don Emilio Lingiardi.

Regione. Il Consiglio regionale ha approvato a larga maggioranza, contrario solo il M5S, una mozione del Partito Democratico che impegna la Regione “a sollecitare il Governo” affinché decida quanto prima “di proseguire i lavori di realizzazione della TAV”. La mozione chiede anche di “garantire la realizzazione della Pedemontana lombarda con un adeguato piano finanziario e la tempistica precisa per la riapertura dei cantieri” e di chiedere al Governo di definire investimenti straordinari per la messa in sicurezza o il rifacimento della rete stradale di interesse regionale e locale, di avviare i cantieri previsti nel contratto di programma RFI 2017-2021.

Crema. Si è costituito e ha già iniziato il proprio lavoro il comitato Cremonese “Fianco a fianco: Martina+Richetti+Noi”. Il Comitato sta lavorando in Provincia di Cremona nel pieno spirito della mozione congressuale, ovvero sentendosi investito della considerazione che essa conferisce ai territori, alle “periferie”, in vista di una rigenerazione del partito e del campo riformista che si fondi sulla valorizzazione della credibilità dei livelli locali di governo, dove consenso e rappresentanza debbono essere premiati con maggiori risorse ed autonomia. Fanno parte del comitato: Fabio Bergamaschi, Matteo Piloni, Fabiola Barcellari, Omar Bragonzi, Angelamaria Beretta, Alessandro Pandini, Giovanna Valcamonico, Gianluca Savoldi, Alex Severgnini, Monica Buscema, Ketan Tiwari, Maura Cesana, Alessandro Inzoli

Pandino. Ha trovato casa la famiglia che dorme in auto. Leggi l'articolo su Cremasco news, clicca qui

Bagnolo Cremasco. Davide Simonetta (foto)di presenta. Leggi l'articolo su Cremasco news, cliccando qui

Casale Cremasco. Un posto in comune (foto). Leggi l'articolo su Cremasco news, cliccando qui.

Crema. L'aria torna poco buona. Ieri il Pm10 è risalito sopra il livello di guardia, fermandosi a 55 mmg/mc, sopra il livello di guardia dopo soli due giorni di aria buona


Appuntamenti

Crema. Biblioteca comunale, l'ora della fiaba, ore 17. Crescere con i libri, percorso di lettura per bambini e per i loro genitori

Spino d'Adda. Sala polivalente centro sociale, ore 15. Truffe e raggiri agli anziani: come difendersi!, con il comandante della stazione dei carabinieri di Pandino Germano Giordano.

Crema. S.Bernardino, piazza della chiesa, ore 17. Benedizione degli animali domestici e del sale e dopo le messe delle 7.30 e delle 20.45 benedizione del sale.


Sport

Calcio, serie D. Il “capitano” Alessio Manzoni domenica ha raggiunto il traguardo della centesima gara con la maglia della Pergolettese. "Anche in questa stagione - dice il tecnico dei gialloblu - ogni qualvolta viene chiamato in causa, mette a disposizione della squadra le sue indubbie qualità tecniche, orchestrando la manovra con giocate di alta classe". Manzoni domenica ad Adro ha giocato la centesima gara in maglia gialloblù, con vittoria in trasferta e primato in classifica. Una gran bella giornata.

Basket, serie B maschile. La Pallacanestro Crema ha un nuovo presidente. E' Luca Piacentini (foto), imprenditore cremasco titolare della PLG, azienda che opera nel settore degli infissi e serramenti, ha accettato l'onore e l'onere della carica, vacante dopo le dimissioni di Simone Donarini. E dopo il presidente arriva anche il nuovo Ds, Beppe della Noce, che proviene dalla Gilbertina Soresina dove ha ottenuto due risultati importanti, portando la squadra dalla D alla Gold e ingaggiando giocatori del calibro di Masper e Mario Boni.


© Riproduzione riservata



Share on Facebook