Vittoria sofferta e col cuore

Crema, 18 ottobre 2020


Una vittoria ottenuta con superiorità nel primo tempo e con umiltà, sofferenza e col cuore negli ultimi venti minuti, quella ottenuta dalla Pergolettese contro la Pro Sesto. La sconfitta, immeritata, nel finale di gara, della scorsa domenica contro il Grosseto, è stata una lezione che i ragazzi di Contini hanno recepito e lo si è visto in campo oggi: molta attenzione tattica e tanta concretezza. All’annuncio delle formazioni, due le novità per Contini: coppia inedita dei centrali, Lucenti e Ferrara, mai utilizzati assieme in precedenza e Scardina al centro dell’attacco dal primo minuto: assenti Soncin (in via di recupero), Ciccone (infortunato) e  Bortoluz (indisposto), in panchina il rientrante Palermo e i nuovi arrivati Bariti, Longo e Lamberti.  La prima mezz’ora ha visto in campo due squadre attente soprattutto a non rischiare, a non lasciare spazi e ne ha sofferto un po’ lo spettacolo. Soprattutto gli ospiti della Pro Sesto, facendo leva sulla propria fase difensiva, sono rimasti chiusi nella propria metà campo, badando a chiudere tutti gli spazi possibili, andando a  pressare alti i portatori di palla cremaschi. Dall’altra parte, i gialloblu’ di casa, pur con le difficolta’ nel trovare spazi di manovra, possono recriminare per alcune occasioni mancate per poco. La prima al 28’ con una conclusione di Villa deviata fortuitamente con un ginocchio in angolo; al 32’ la più nitida, con un colpo di testa di testa di Varas da buonissima posizione, con la palla che lambisce il palo. Dopo un minuto è stato Duca a trovare spazio per un tiro dal limite uscito di un soffio. Al 39’ l’unica conclusione della Pro Sesto, con un tiro senza pretese di Scapuzzi a lato. Primo tempo chiuso col risultato di parità 0 a 0. Nella ripresa, dopo una decina di minuti, il gol che ha portato in vantaggio la Pergolettese. Figoli trova Villa sulla linea di fondo, pronto assist  in area  per Scardina che di testa senza difficoltà mette il pallone in fondo al sacco. Veemente la reazione della Pro Sesto dopo lo svantaggio con la Pergolettese obbligata a difendersi a tutelare il prezioso vantaggio acquisito. La gara diventa nervosa e a farne le spese è il neo entrato Marchese, che si fa cacciare per un tentativo di scalciare Figoli da tergo; reazione causata da una maglia trattenuta: risultato Marchese espulso e Figoli ammonito.  Anche in dieci uomini i ragazzi di Parravicini , a testa bassa, insistono nella ricerca del gol, più con la forza di volontà che con lucidità. Attenta la difesa di casa a non concedere occasioni agli avversari, che riescono a creare solo qualche mischia in area. Una di queste, dopo un batti e ribatti viene conclusa con un tiro in diagonale di Cominetti fuori di poco. Poi è stato Spaviero a schiacciare di testa un pallone che sorvola la traversa. Sono le uniche fiammate per la Pro Sesto, con la Pergolettese chiusa, rocciosa e decisa a per portare a termine una vittoria preziosa, arrivata dopo cinque minuti di recupero e che  proietta la squadra gialloblu all’ottavo posto in piena zona playoff; posizione più che meritata dopo queste prime cinque giornate. 

PERGOLETTESE – PRO SESTO   1  - 0 (56’ Scardina)

PERGOLETTESE (4-3-3): Ghidotti; Candela,Lucenti,Ferrara,Villa; Figoli (28’st Andreoli), Panatti, Duca (20’st Palermo); Varas (20’st Piccardo), Scardina (20’st Longo), Morello (40’st Faini).

A disp. Labruzzo, Bakayoko, Ceccarelli, Tosi, Scarpelli, Lamberti, Bariti

All. Contini Matteo

PRO SESTO(4-3-3):Livieri; Giubilato, Pecorini (27’st Franco), Caverzasi, Ntube; Gianelli (18’st Cominetti), Gattoni, Palesi (18’st Marchesi); Mutton (27’st Spaviero), De Respinis, Scapuzzi.

A disp.Del Frate, Maldini, Di Munno,Miscioscia, Parrinello, Bosco, Maffei,

All. Parravicini Francesco

ARBITRO: sig. Lovison Roberto sez. di Padova

AMMONITI: Pecorini,Scapuzzi,Franco,Varas, Figoli, Ghidotti

ESPULSO al 23’ st Marchesi per fallo di reazione

NOTE: Tempo sereno. Terreno in ottime condizioni. Angoli 3-3. Rec.0 +5. Gara giocata a porte chiuse.  


Nella foto, Scardina dopo la rete


© Riproduzione riservata

Pochi vaccini

REGIONE - Indice di contagio in flessione ...
Leggi tutto l'articolo

Pesta connazionale, denunciato

RIVOLTA D'ADDA - Lo ha ferito con una coltellata ...
Leggi tutto l'articolo

Spacciatore in prigione

CASTELLEONE - Sconterà 4 anni e cinque mesi ...
Leggi tutto l'articolo

Naturalmente estate, domande

PANDINO - L'opposizione interroga ...
Leggi tutto l'articolo

Torna Offanengo in festa

OFFANENGO - Il programma ...
Leggi tutto l'articolo

Consiglio in streaming? Non se ne parla

RIPALTA CREMASCA - No alla richiesta ...
Leggi tutto l'articolo

Campo estivo, 25 positivi

PANDINO - Su 30 presenti ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 29 luglio

CREMASCO - Coronavirus, vaccini per 800; Dovera, sinfonia dell'acqua; Bagnolo, borse di studio; Offanengo, torna il Settembre ...
Leggi tutto l'articolo

In provincia 59 nuovi positivi

REGIONE - Più pazienti in ospedale ...
Leggi tutto l'articolo

Martino, medaglia di bronzo

PIERANICA - Alle Olimpiadi della fisica di Vilnius ...
Leggi tutto l'articolo

Botte a carabinieri e fidanzata

RIPALTA ARPINA - Italiano arrestato per violenza aggravata ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 28 luglio

CREMASCO - Coronavirus, 1111 vaccinati; Rivolta, pronto il nuovo parco; Spino, no alla Rsa; ...
Leggi tutto l'articolo

No alla Rsa

SPINO D'ADDA - L'opposizione contesta ...
Leggi tutto l'articolo

Pronto il parco giochi

RIVOLTA D'ADDA - Costa 70mila euro ...
Leggi tutto l'articolo

Giochi al museo

SONCINO - Bambini in visita ...
Leggi tutto l'articolo

C'era una volta una piazza

PIANENGO - Intitolazione ai caduti del Covid da rifare ...
Leggi tutto l'articolo