Stampante laser in 3d nel nuovolaboratorio

Crema, 14 dicembre 2019

Una scuola, l’Istituto Sraffa, che fa della dotazione laboratoriale uno degli elementi caratterizzanti: ieri mattina presso la sezione associata del Marazzi, c'è stata l'inaugurazione del laboratorio innovativo 3 D, alla presenza del presidente della provincia Mirko Signoroni, dell’assessore comunale Attilio Galmozzi, di Laura Baroni, in rappresentanza della Camera di Commercio di Cremona, Fabio Donati, in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Cremona, della dirigente scolastica Roberta Di Paolantonio e del responsabile della sede Marazzi, Gianpietro Bonizzoni. Il nuovo laboratorio inaugurato presso la sede di via Inzoli, dispone di incisore laser, fresa, stampante 3 D, scanner 3 D, stampante 3 D per materiali densi, che può essere utilizzata anche per alimenti, come il cioccolato.

“Lavoriamo per migliorare gli ambienti, perché la modernizzazione delle strutture deve essere associata alla modernizzazione dei percorsi” ha detto la dirigente Roberta Di Paolantonio, ringraziando per la vicinanza la provincia, il comune di Crema, le aziende del territorio e la Camera di Commercio, che ha fornito un contributo economico proprio per l’innovazione dei percorsi formativi. E si inserisce in questo ambito, il nuovo indirizzo di operatore digitale delle macchine, che sarà orientato alla meccatronica, all’interno del corso Manutenzione e assistenza tecnica (Mat), suggerito proprio dal comitato tecnico scientifico Mat, al quale partecipano imprenditori del territorio. Una nuova figura che nasce dalla necessità di incontrare la richiesta di nuove competenze professionali, in un’area come quella cremasca, caratterizzata da un sistema produttivo articolato, con una crescente importanza del settore della meccanica e dei sistemi di elettronica e automazione avanzata. “Nei nostri percorsi professionali – ha concluso la dirigente – sono 400 le ore destinate all’alternanza scuola lavoro”.

Della scelta didattica di favorire le lezioni in laboratorio, ha parlato Cosimo Barletta, memoria storica della sede Marazzi, in rappresentanza del team di insegnanti che assieme a lui ha lavorato allo sviluppo del laboratorio e del nuovo indirizzo: Ernesto Barra, Angela Bortolotti e Antonino Campisi.


Nelle foto, la dirigente Roberta di Paolantonio e la stampante 3d


© Riproduzione riservata

Non buttate quei banchi

CREMA - Regalateli all'Africa ...
Leggi tutto l'articolo

Ai Lions arriva Murabito

CREMA - Succede a Campari ...
Leggi tutto l'articolo

La riflessione

Il lavoro , la fede e la ricompensa ...
Leggi tutto l'articolo

Arriva lo Spid

CREMA - E' l'identità digitale: già 46mila in provincia ...
Leggi tutto l'articolo

S. Giuseppe ti dà una mano

CREMA - Erogati quasi 200mila euro ...
Leggi tutto l'articolo

Due fine settimana per la scuola

CREMA - Organizza la Caritas ...
Leggi tutto l'articolo

Coronavirus al Rotary

PANDINO - Parlano i medici ...
Leggi tutto l'articolo

Tira fuori l'attore che c'è in te

CREMA - C'è un laboratorio teatrale che ti aspetta ...
Leggi tutto l'articolo

La riflessione

Pensare come Gesù ...
Leggi tutto l'articolo

Buona scuola

CREMA - Il vescovo fa gli auguri agli studenti ...
Leggi tutto l'articolo

Treni, massima offerta

MILANO - Si potranno occupare tutti i posti a sedere ...
Leggi tutto l'articolo

Corso virtuale per diplomati in informatica

LODI - L'85% trova posto di lavoro ...
Leggi tutto l'articolo

"Voto sì, senza arroganza"

CREMA - Piloni scrive sul referendum ...
Leggi tutto l'articolo

Le poste fanno i giornalisti

MILANO - Nuovo Tg con la posta ...
Leggi tutto l'articolo

Verso una società digitale

CREMA - Contatti senza contatto ...
Leggi tutto l'articolo

La riflessione

La forza del perdono e l'attenzione verso gli altri ...
Leggi tutto l'articolo