Idea: mettiamo in gioco i diritti

Crema, 03 dicembre 2021

“Con i diritti si va avanti!” I bambini delle Scuole di Capergnanica ( Polo 0-6 -Nido, Scuola dell'Infanzia e Scuola Primaria ) lo sanno molto bene. In occasione dell'Anniversario della Convenzione dei Diritti dell’Infanzia dello scorso 20 Novembre, i bambini delle tre scuole sono stati coinvolti dalle loro educatrici ed insegnanti nella costruzione di un grande gioco da pavimento che ha per oggetto i Diritti dell'Infanzia e dell'adolescenza. 

L'idea ha preso il via proprio ascoltando le riflessioni dei bambini della Scuola dell'Infanzia circa i bisogni che avvertono come primari per poter vivere e crescere: avere una famiglia, potersi sfamare, poter giocare, poter andare a scuola per imparare...ma anche diritti inediti rispetto agli altri anni come poter stare all'aria aperta, respirare aria pulita, avere amici, curarsi in ospedale, avere l'acqua per pulirsi e per bere…segno inequivocabile di un’infanzia attenta alle problematiche emergenti, presente nella realtà circostante che, col termine “poter”, affida - fidandosi- agli adulti il dovere di garantire quanto è bene per lei.

 Valutando l’idea di trasformare in forma ludica, ovvero la miglior modalità di apprendimento per un bambino, quanto espresso dai bambini stessi, considerando la significativa valenza della partecipazione dell'intera comunità scolastica di Capergnanica nell'ottica dell’universalità dei diritti e dei molteplici contributi che la continuità verticale offre, è stato realizzato un grande gioco da pavimento di m.5,50 x m.1,25.Attraverso il lancio di un dado, partendo dal via ogni bambino, percorrendo i vari tasselli numerati dipinti dai bambini del nido, ha affrontato i vari articoli della Convenzione ampliati, rielaborati e descritti creativamente dagli alunni della Scuola Primaria, illustrati da foto realizzate dalle educatrici del Nido e dai disegni realizzati dai bambini della Scuola dell’Infanzia. Ogni giorno i bambini possono giocare liberamente con questo gioco così bello e significativo, che non avrebbe potuto essere realizzato senza la partecipazione di tutti.


Nelle foto, il gioco dei diritti


© Riproduzione riservata

Un miracolo per credere

Dalle nozze all'ultima cena ...
Leggi tutto l'articolo

Laboratorio efficiente e sicuro

CREMA - Certificazione per Padania acque ...
Leggi tutto l'articolo

Strage continua, dieci morti sulle nostre strade lo scorso anno

CREMA - Lettera al presidente della repubblica ...
Leggi tutto l'articolo

Le aziende dicono sì al green pass

REGIONE - Il 69% favorevole al vaccino obbligatorio ...
Leggi tutto l'articolo

Posti per volontari

CREMA - con la comunità Giovanni XXIII ...
Leggi tutto l'articolo

Rincari gas e luce: se ne parla poco

CREMA - Un cittadino chiede interventi ...
Leggi tutto l'articolo

Qualcosa di grande

Entriamo in contatto con il mistero divino ...
Leggi tutto l'articolo

Poste, i tuoi dati sono disponibili

CREMA -Per la dichiarazione Isee ...
Leggi tutto l'articolo

Seguiamo la stella

Lasciamoci riscaldare dalla luce del Signore ...
Leggi tutto l'articolo

A proposito del cancello della scuola aperto

CREMA - Il dirigente: "Bastava una telefonata. A scuola" ...
Leggi tutto l'articolo

Un po' di Crema/La fondazione (IV)

CREMA - Belisia ed Enrico II ...
Leggi tutto l'articolo

Gli fu messo nome Gesù

Partecipare con fede e gioia ...
Leggi tutto l'articolo

Un cimitero disordinato

CREMA - Lamentele per S. Bernardino ...
Leggi tutto l'articolo

Delirio da coronavirus

CREMA - Infezione, tamponi e vaccini impossibili ...
Leggi tutto l'articolo

Agronomi e forestali, l'assemblea

CREMA - Cabini nuovo presidente ...
Leggi tutto l'articolo

Padania acque investe 85 milioni di euro

CREMONA - Nel quadriennio 2020/2023 ...
Leggi tutto l'articolo