Partiti oggi i 'brasiliani' di Pandino

Pandino, 19 febbraio 2021

Torna a casa il gruppo della diocesi di Cremona formato dal vicario di Pandino don Andrea Lamperti Tornaghi, dalle pandinesi Erica Bottesini, Federica Menclossi ed Elisa Rossetti, dal cremonese Marco Allegri e dall’incaricato regionale per la pastorale missionaria don Maurizio Ghilardi, che per oltre un mese è stato ospite presso la parrocchia di Jesus Christo Resusscitado a Salvador di Bahia, in Brasile, e che solo oggi ha potuto imbarcarsi per via del blocco dei voli dal Paese sudamericano verso l’Italia deciso dal governo a metà gennaio allo scopo di scongiurare i rischi di contagio da variante brasiliana del Covid-19. Il rientro del gruppo è previsto per le 17 di domani.

“Ieri – spiega don Andrea - ci siamo sottoposti a tampone molecolare per verificare il possibile contagio da Sars-Cov-2 presso un laboratorio privato di Salvador de Bahia. Nel giro di un paio d’ore abbiamo ricevuto l’esito dei test, tutti negativi. Solo questa notizia ha sbloccato il check-in online dei cinque biglietti aerei che nei giorni scorsi, attraverso l’assicurazione stipulata prima della partenza per il Brasile per tutelarci in caso di imprevisti, avevo potuto prenotare senza sostenere alcun costo aggiuntivo (nel frattempo i costi dei voli aerei sono triplicati). Oggi, siamo partiti molto presto alla volta dell’aeroporto bahiano Luis Eduardo Magalhaes per imbarcarci sul volo LA 4777 della Latam Airlines diretto a San Paolo. Qui faremo scalo prima di partire alle 16,35 locali per la lunga trasvolata atlantica che ci porterà prima a Parigi e poi, dopo sette ore e mezzo di scalo, all’aeroporto di Malpensa dove il volo Air France AF 1730 dovrebbe atterrare alle 17 di domani, quasi un mese dopo la data prevista originariamente per il nostro rientro in Italia”.

Una volta a casa il gruppo contatterà l’Ats Valpadana per chiedere delucidazioni sulle procedure cui sottoporsi. “Stante l’ultima ordinanza del Ministero della Salute che disciplina il rientro di cittadini italiani dal Brasile –prosegue don Andrea, - ci sottoporremo a un tampone molecolare entro 48 ore dal nostro arrivo in Italia e, dopo aver osservato 14 giorni di quarantena dovremo ripetere nuovamente il tampone. Ovviamente solo nel caso di esito negativo potremo ritornare alla nostra quotidianità. Un’esperienza, quella che abbiamo vissuto in questo mese e mezzo in Bahia, certamente particolare per il suo sviluppo in relazione al SARS-CoV-2 ma soprattutto per il servizio alla Paroquia Jesus Cristo Ressuscitado (retta dai sacerdoti della diocesi di Cremona don Davide Ferretti e don Emilio Bellandi). Un servizio fatto di incontri, volti, storie e situazioni che, come già anticipato a qualcuno privatamente, insieme ai giovani che hanno partecipato a questa esperienza, siamo intenzionati a condividere. Al termine di quest’esperienza, in questo particolare momento storico, siamo convinti che non sia possibile vivere come isole”.


Nella foto, i 'brasiliani' che rientrano



© Riproduzione riservata

Appello per Sy

MILANO - Di nuovo davanti ai giudici il dirottatore del pullman ...
Leggi tutto l'articolo

Salgono i malati

REGIONE - Numeri in ascesa ...
Leggi tutto l'articolo

Tre classi in quarantena

CREMA - Alla media Galmozzi ...
Leggi tutto l'articolo

I nuovi positivi paese per paese

CREMASCO - Otto casi nuovi su 42 ...
Leggi tutto l'articolo

Pamiro, continuare le indagini

CREMA - Tutti i punti oscuri sulla morte del professore ...
Leggi tutto l'articolo

Tetto a fuoco in centro

CREMA - Incendio in via Frecavalli ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 02 marzo

CREMASCO - Centro vaccinazioni in tribunale; Coronavirus, più pazienti in ospedale; Crema, botte per strada; ...
Leggi tutto l'articolo

Ecco gli alberi di Crema

CREMA - ...e il loro stato di salute ...
Leggi tutto l'articolo

Soncino, altra settimana in zona arancione

REGIONE - Milano, oltre 200mila positivi ...
Leggi tutto l'articolo

Bancale in testa e sulla caviglia

CREMA - Infortunio per 25enne ...
Leggi tutto l'articolo

I positivi paese per paese

CREMASCO - 54 casi su 158 in provincia ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 1° marzo

CREMASCO - Crema, sconfitta interna; Rivolta, cuoca in pensione; coronavirus, più malati in ospedale; Lo sport, risultati e classifiche; ...
Leggi tutto l'articolo

Cuoca in pensione

RIVOLTA D'ADDA - Dopo 29 anni ai fornelli ...
Leggi tutto l'articolo

Nuovo parco

RIVOLTA D'ADDA - con 8000 euro dalla Regione ...
Leggi tutto l'articolo

Vaccini, si riprende

REGIONE - Meno decessi ...
Leggi tutto l'articolo

I positivi paese per paese

CREMASCO - 74 nuovi casi su 159 in provincia ...
Leggi tutto l'articolo