Meno di 30 ricoveri in tutta la regione

Regione, 20 novembre 2020


In ospedale ci sono 143 pazienti ricoverati (tra Crema e Rivolta d'Adda), due in meno di ieri. Tra questi, 29 sono in terapia semi intensiva, più 15 con Cpap (ventilazione forzata); 12 pazienti sono in rianimazione (come ieri) e due trasferiti in altri ospedali. I pazienti che arrivano da fuori cremasco sono 25, come ieri. A Rivolta ci sono 16 persone in riabilitazione cardio polmonare (come ieri). Nelle ultime 24 ore in totale sono stati dimessi otto pazienti e sette sono stati ricoverati. I deceduti, dal 16 ottobre, sono 20, tra i quali uno nella giornata odierna. Sono 250 i pazienti presi in carico dall'assistenza domiciliare. I tamponi effettuati nella giornata sono stati 331 nel tendone e in pronto soccorso altri 48, dove gli accessi sono stati 110, dei quali 30 con sintomi da coronavirus.


In Lombardia a fronte di oltre 9000 nuovi positivi e 175 decessi, ci sono men di 30 ingressi in ospedale e quasi 5000 guariti, ma l'indice di contagio risale sopra quota 20%. I positivi dal 1° di marzo sono 348.773 (+9221, +2.72%; ieri (+7453, +2.24%; 652 debolmente positivi; 115 in seguito ai test sierologici); in ospedale oggi ci sono 8304 pazienti (+13, +0.16%; ieri -32, -0.38%); in terapia intensiva oggi ci sono 930 degenti (+15, +1.64%; ieri +12, +1.33%); i deceduti dal 1° di marzo sono 20.190 (+175, +0.87%; ieri +165, +0.83%); i guariti dal 1° di marzo sono 177.832 (+4985, +2.88%; ieri +3791, +2.24%); i tamponi lavorati sono stati 42.248 (ieri 37.595) e l'indice di contagio sale al 21.83 (ieri era il 19.82%).


Per quanto riguarda le province:

Prov./ ieri/ oggi/ aumento

BG      23.390 /23.639 +249

BS     30.767 / 31.986 +623

CO     21.546/23.143 +948

CR     11.477 / 11.818 +124

LC     9121/ 9573 +255

LO     7529 / 7849 +156

MB     34.553/ 36.412 +986

MI       124.195/ 130.829 +3706

MN     9787 / 10.246 +275

PV     16.672/17.603 +385

SO     4916 / 5392+390

VA     34.599/ 36.173+922


Per quanto riguarda le regioni (in ordine di aumento percentuale di nuovi positivi, ieri su oggi)

Friuli-Venezia Giulia 22.940 (+1.018, +4,6%; ieri +1.197)

Calabria 13.027 (+515, +4,1%; ieri +506) 

P. A. Bolzano 20.117 (+736, +3,8%; ieri +696)

Molise 3.659 (+139, +3,9%; ieri +154) 

Puglia 40.803 (+1.456, +3,7%; ieri +1.263)

Basilicata 6.102 (+219, +3,7%; ieri +271)

Sardegna 17.578 (+581, +3,4%; ieri +479)

Campania 129.502 (+4.226, +3,4%; ieri +3.334)

Sicilia 50.033 (+1.634, +3,4%; ieri +1.871)

Abruzzo 22.547 (+705, +3,2%; ieri +649) 

Veneto 116.159 (+3.468, +3,1%; ieri +2.753)

Lazio 97.449 (+2.667, +2,8%; ieri +2.697)

Piemonte 144.038 (+3.861, +2,7%; ieri +5.349)

Valle d’Aosta 5.832 (+155, +2,7%; ieri +91)

Emilia-Romagna 100.344** (+2.533, +2,6%; ieri +2.160)

Lombardia 357.663 ((+9.221, +2,6%; ieri +7.453)

Toscana 90.884 (+2.207, +2,5%; ieri +1.972)

Marche 25.613 (+512, +2%; ieri +667)

Umbria 20.961 (+394, +1,9%; ieri +556)

Liguria 46.755 (+761, +1,6%; ieri +792)

P. A. Trento 13.761 (+234, +1,7%; ieri +266) 



Per quanto riguarda l'Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 1.345.767 persone (+37.242 rispetto a ieri, +2,8%; ieri +36.176) hanno contratto il virus. Di queste, 48.569 sono decedute (+699, +1,4%; ieri +653) e 520.022 sono guarite o sono state dimesse (+21.035, +4,2%; ieri +17.020). Adesso, i soggetti attualmente positivi dei quali si ha certezza sono 777.176 (+15.505, +2%; ieri +18.503).

I tamponi sono stati 238.077, ovvero 12.109 in meno rispetto a ieri, mentre il tasso di positività è il 15,6%; ieri era il 14,4%.

Più contagi in 24 ore — a fronte di meno test — sopra quota 30 mila per il quarto giorno consecutivo. Sale anche il rapporto di casi su tamponi che passa dal 14,4% al 15,6%. Ma i segnali positivi ci sono: l'indice Rt nazionale è sceso all'1.17% e in quattro regioni è sotto l’1.

La Lombardia rimane la più colpita con positivi in aumento (+9221) grazie a più test rispetto a ieri, seguita da Campania (+4.226), Piemonte (+3861) e Veneto (+3468).

I pazienti ricoverati con sintomi sono 33.957 (+347, +1%; ieri +106), mentre i malati più gravi in terapia intensiva sono 3748 (+36, +1%; ieri +42). I dati sono forniti dalla Protezione civile.


© Riproduzione riservata

In giro con la marijuana

NOSADELLO - Fermato a mezzanotte ...
Leggi tutto l'articolo

Treni in ritardo

CREMA - Guasto a Treviglio ...
Leggi tutto l'articolo

Il virus rallenta

CREMASCO - Solo 18 nuovi casi ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 23 novembre

CREMASCO - Crema pari, Pergo sconfitta; Coronavirus, l'indice scende; Pandino, cantieri aperti; ...
Leggi tutto l'articolo

Una mano all'Anffas

CREMA - Cofanetto di Natale ...
Leggi tutto l'articolo

Sconfitta con rabbia

LECCO - Sotto per un gol fantasma ...
Leggi tutto l'articolo

Scende di tre punti l'indice di contagio

REGIONE - 5000 nuovi casi, oltre 3000 guariti ...
Leggi tutto l'articolo

Una settimana di coronavirus

CREMASCO - Numeri alti per Crema, Rivolta, Spino e Pandino ...
Leggi tutto l'articolo

Crema, pari di rigore

CREMA - Decide Ferrari dal dischetto ...
Leggi tutto l'articolo

Coronavirus, i nuovi casi paese per paese

CREMASCO - 17 paesi senza nuovi casi ...
Leggi tutto l'articolo

Mazzetti, il giudice non decide

CREMA - Per ora resta in carcere ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 22 novembre

CREMASCO - Crema pari; Pergolettese sconfitta; Casale, donna dell'anno; Coronavirus, oltre 5000 guariti; Vailate, targa alla memoria; ...
Leggi tutto l'articolo

Pochi gli ingressi in ospedale

REGIONE - Indice di contagio sotto il 20% ...
Leggi tutto l'articolo

Lettera a Conte

CREMASCO - Dai giovani amministratori della Lega ...
Leggi tutto l'articolo

Pasini, messaggio sospetto

CREMA - "Mamma, lava queste lenzuola" ...
Leggi tutto l'articolo

Diamoci un taglio, gratis

VAILATE - Servizio gratis per le partite Iva ...
Leggi tutto l'articolo