Patenti false e botte a chi non sottostava alle regole: quattro indiani in galera

Crema, 24 novembre 2020


La polizia di Crema, Cremona e Bergamo sta facendo luce su una serie di reati commessi da una banda che ha portato all'arresto di quattro indiani e alla denuncia a piede libero di altri tre stranieri. Sono finiti nel mirino della giustizia e arrestati S.G., nato in India classe 1992 - S. A., nato in India classe 1985 - S. J., nato in India classe 1985 - S. J., nato in India classe 1986, mentre sono stati denunciati A. S., nato in Pakistan classe 1992 - L. V., nato in India classe - L. H., nato in India il 19.10.1997, tutti residenti o domiciliati nel cremasco e in provincia di Bergamo, con l'accusa di associazione per delinquere, atti persecutori, lesioni personali gravi, porto illegale di armi, sostituzione di persona, minacce.

I fatti sin qui accertati hanno portato alla luce una serie di condotte criminali delle quali gli stranieri si sarebbero resi responsabili. Tutto nasce dalla necessità di acquisire la patente. Alcuni stranieri, circa un anno fa, mettono a punto un sistema per aggirare le regole. Uno di loro, ferrato in materia di esami di guida, si presenta a sostenere le prove e le supera. Una volta ottenuta la patente, dopo qualche tempo espone denuncia di smarrimento e quando arriva il nuovo documento, sostituisce la foto originale con quella della persona alla quale veniva destinata la nuova patente. Non solo, c'era anche la possibilità che chi aveva bisogno del documento si facesse sostituire all'esame da un connazionale, ottenendo poi la patente a suo nome. La truffa è avvenuta ai danni di alcune scuole guida anche del cremasco. Il meccanismo era ben organizzato e chi voleva ottenere la patente in questo modo, doveva solo pagare il prezzo richiesto. Tuttavia qualcuno aveva cercato di non saldare il conto e per questo motivo era stato per ben due volte raggiunto da un gruppo di connazionali e ferocemente picchiato, tanto che nel primo dei due pestaggi la vittima era finita in ospedale e aveva avuto una prognosi di 40 giorni a causa delle serie ferite riportate. C'è anche da dire che gli stranieri della banda giravano con tirapugni e coltelli dei quali erano pronti a servirsi.

Proprio dal pestaggio, avvenuto la scorsa primavera in un paese del cremasco, sono cominciate le indagini degli agenti che hanno loro permesso di sollevare il velo sull'organizzazione e di arrivare agli arresti e alle denunce.


Nelle foto, la conferenza stampa e gli agenti


© Riproduzione riservata

Un sondaggio ti conoscerà

CREMA - Lockdown e Dad, come ti cambiano ...
Leggi tutto l'articolo

Nuovo parcheggio

CASTELLEONE - Posto per 75 auto ...
Leggi tutto l'articolo

Aiuti alle famiglie, tutti i contributi

PALAZZO PIGNANO - Sono 49 le domande accolte ...
Leggi tutto l'articolo

I positivi paese per paese

CREMASCO - Cinque casi su 32 in provincia ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 26 gennaio

CREMASCO - Coronavirus, più guariti; Spino, interrogazione in Europa ...
Leggi tutto l'articolo

Sempre più guariti

REGIONE - Ma indice di contagio ancora in crescita ...
Leggi tutto l'articolo

Denunciato tifoso di basket

CREMA - Ha minacciato un giocatore della Pall. Crema ...
Leggi tutto l'articolo

Droga e pistola, arrestato marocchino

AGNADELLO - Trovati nel suo alloggio ...
Leggi tutto l'articolo

I positivi paese per paese

CREMASCO - Nove casi a Crema ...
Leggi tutto l'articolo

Ricordando il disastro di Pioltello

CREMASCO - A Capralba il ricordo delle tre vittime ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 25 gennaio

CREMASCO - Lo sport; Casale, soldi per la Dad; Coronavirus, meno vittime; Rivolta, fiera on line; Capralba, strada franata; ...
Leggi tutto l'articolo

Auto contro un muro

GENIVOLTA - Poi tamponata dalla vettura che la seguiva ...
Leggi tutto l'articolo

Sempre più guariti e meno in ospedale

REGIONE - ...ma l'indice di contagio risale ...
Leggi tutto l'articolo

Una settimana in zona sbagliata

CREMA - Esposto in procura per la zona rossa ...
Leggi tutto l'articolo

I positivi paese per paese

CREMASCO - Solo 7 casi su 31 in provincia ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 24 gennaio

CREMASCO - Pianengo, Barbaglio si ricandida; Crema pari, Pergo sconfitta; Volley: Enercom Fimi vince; Esordio per la Chromavis Abo; Madignano, contributi; ...
Leggi tutto l'articolo