Rossi chiederà di scambiare tribunale con Stalloni

Crema News - Facciamo cambio

Crema, 28 giugno 2020


Gianantonio Rossi non demorde. Domani, in consiglio comunale, il consigliere di maggioranza chiederà ancora una volta volta di proporre in Regione il cambio tra lo stabile del tribunale e il parco degli ex Stalloni. La proposta del consigliere di maggioranza non va giù ai suoi colleghi in giunta e al sindaco, tanto che più volte l'hanno più o meno formalmente respinta e tanto che, sembrerebbe, negli ultimi giorni qualcuno all'interno della stessa maggioranza ha cercato di convincere Rossi a ritirare la mozione. Ma lui insiste, sorretto anche dall'opposizione, ma anche da chi ritiene che avere dalla regione il complesso degli Stalloni e poter offrire alla città un parco verde in pieno centro che per funzionare ha bisogno di pochissimo sarebbe un regalo graditissimo. E non ci si venga a dire che servono soldi per la ristrutturazione perché nell'immediato basta chiudere le porte delle stalle e lasciare che la gente usufruisca del grande giardino. Rossi domani si alzerà e proporrà di interrompere la concessione d' uso dell'immobile alla Fm immobiliare di Castiglion delle Stiviere, società che ha vinto due gare consecutive nel novembre 2018. Con la prima si è assicurata in affitto per 70mila euro l'anno lo stabile e con la seconda si è assicurata un contratto con l'ospedale per ristrutturare lo stabile e poi affittarne una parte (circa 2/3) a 265mila euro l'anno. Ma dal novembre 2018 sono successo molte cose: Il Dg dell'ospedale è cambiato e quello nuovo ha mostrato più volte perplessità su questo accordo; il comune ha chiesto adeguamento del progetto esecutivo di sistemazione dello stabile; la stessa Assl ha chiesto informazioni su che cosa si stava andando a fare; la Sanitas, che aveva mostrato interesse ad affittare la parte libera si è ritirata dall'accordo (cosa che, a detta della Fm immobiliare non preoccupa); la Regione ha ribadito la volontà ad affittare lo stabile, una volta ristrutturato e, infine, sino a oggi non è stato messo dentro un chiodo e tutto è ancora fermo. Ma con un'avvertenza da parte della Fm: se l'accordo sfuma, loro passano la palla agli avvocati.

In definitiva, Rossi insiste, sostenuto da più parti, ma la maggioranza difficilmente gli darà soddisfazione. A meno che la Regione accetti lo scambio e tenga per sé l'accordo che il comune ha fatto con la Fm immobiliare. E questa sarebbe un'ottima notizia. Anche per la maggioranza che si toglie una patata bollente.


Nella foto, gli Stalloni


© Riproduzione riservata

“ Condannatelo a 24 anni di galera“

MILANO - Il pm ha chiesto la pena per il dirottatore ...
Leggi tutto l'articolo

Coronavirus, ieri 23 positivi, ecco perché

PROVINCIA - Scoperto focolaio ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie dell'08 luglio

CREMASCO - Processo a Sy; Coronavirus, uno in più; Izano, arrivano le telecamere; Casaletto Vaprio, apre la biblioteca; ...
Leggi tutto l'articolo

Pamiro, nuovo sopralluogo

CREMA - E per la perizia tossicologica, 60 giorni ...
Leggi tutto l'articolo

Guariti, oltre 450

REGIONE - Indice di contagio in calo ...
Leggi tutto l'articolo

Scambio tribunale-stalloni: si può fare

CREMA - Lettera del sindaco in Regione ...
Leggi tutto l'articolo

Storia di droga e violenza

CREMA - Arrestato minorenne ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 07 luglio

CREMASCO - Coronavirus, 23 in più; Aperunning benefica ...
Leggi tutto l'articolo

Ancora più nuovi casi che guariti

REGIONE - Indice in rialzo ...
Leggi tutto l'articolo

Malore fatale

BOLZONE - Morto 81enne caduto in un fosso ...
Leggi tutto l'articolo

Vola dal balcone, gravissima

CREMA - Donna operata, è in coma ...
Leggi tutto l'articolo

Elementari prime a un concorso sul riciclo

RIVOLTA D'ADDA - Con una favola originale ...
Leggi tutto l'articolo