Pericolo per i cani: esche avvelenate in campagna

Crema News - Allarme: esche avvelenate

Trescore, 19 maggio 2020


Allarme, fra i padroni dei cani, per alcune esche avvelenate trovate da un cittadino nei giorni scorsi all’altezza di via Desgioi, in un terreno accanto alla strada bassa che collega Trescore con Torlino Vimercati, in piena campagna. Immediato il tam tam sui social network, con la raccomandazione di prestare la massima attenzione per il proprio amico a quattro zampe. Dalla forma (rettangolare) e dal colore (scuro) sembrano esche avvelenate per topi. Unanime la condanna del popolo web per l’autore di questo gesto che, indipendentemente dal voler o meno fare del male ad un cane, ha sparso in campagna del veleno da usare invece in determinati ambienti e con determinate precauzioni. Lo stesso sindaco Angelo Barbati ha stigmatizzato l’accaduto. “A mio avviso –ha detto- potrebbe essere stato qualcuno che voleva eliminare delle nutrie”. 


Nella foto, un'esca avvelenata


© Riproduzione riservata

Perso Baghera

CREMA - Non torna dal 26 maggio ...
Leggi tutto l'articolo

Perso gatto

CREMA - Abita a San Bernardino ...
Leggi tutto l'articolo

Ritorno alla normalità

CREMA - Come comportarsi con i propri animali ...
Leggi tutto l'articolo

Tartaruga nella fontana

CASTELLEONE - Apparsa in questi giorni ...
Leggi tutto l'articolo

Due gattini nel motore

CASTELLEONE - Salvati dai vigili del fuoco ...
Leggi tutto l'articolo

Tartaruga investita

CREMONA - Salvata dai carabinieri ...
Leggi tutto l'articolo

Non usate candeggina sulle zampe dei cani

CREMA - Animali e decreto: un po' di confusione ...
Leggi tutto l'articolo

I padroni del mondo

AGNADELLO - Mamma anatra insegna a camminare ...
Leggi tutto l'articolo

Cicogne a Spino

SPINO D'ADDA - Una coppia ha nidificato in paese ...
Leggi tutto l'articolo

Chi l'ha visto?

CREMA - Perso Alvin ai Sabbioni ...
Leggi tutto l'articolo

Questo gatto ha bisogno di noi

CREMA - Salvato in extremis ...
Leggi tutto l'articolo

Lola aspetta il suo padrone

PANDINO - Catturata perché senza microchip ...
Leggi tutto l'articolo