Martiri delle foibe, Pandino con Trieste per la memoria

Pandino, 14 giugno 2021

Il comune diffonderà informazioni e farà memoria su quanti hanno subito violenze e sono stati uccisi nelle foibe dai partigiani del maresciallo Tito nel periodo compreso fra la fine della seconda Guerra Mondiale e l'immediato dopoguerra. L’impegno dell’ente è stato assunto formalmente sabato, a Trieste, durante un incontro con il vicesindaco Paolo Polidori e il presidente dell'Unione Istriani Massimiliano Lacota. Per il comune erano presenti il sindaco Piergiacomo Bonaventi, gli assessori della sua giunta ed il capogruppo di maggioranza Alessandro Mariconti. I contatti con l’Unione degli Istriani sono stati presi, inizialmente, dall’assessore al turismo e commercio Riccardo Bosa che da tempo segue da vicino le vicende delle foibe. “Abbiamo visitato a Padriciano -riferisce l’assessore alla cultura Sara Sgrò- il sito presso il quale venivano accolti coloro che avevano abbandonato le proprie terre per sfuggire all'orrore di cui sarebbero caduti vittime. Si trattava di persone oneste, che conducevano una vita normale e che si sono ritrovate a vivere un incubo. Erano state costruite piccole baracche per ospitarle, e lo spirito di adattamento era d'obbligo, in quel contesto. Abbiamo poi visitato la foiba di Basovizza e un'altra foiba estremamente profonda: gettandovi un sasso all'interno, si poteva avere facilmente contezza della terribile profondità ascoltando il rumore prodotto dal sasso contro le pareti, man mano che scendeva. Quindi abbiamo siglato un protocollo d'intesa fra il Comune di Pandino e l'Unione Istriani per sancire l'inizio di un percorso di attività che, in parte, abbiamo già realizzato e che saranno previste in futuro al fine di fare memoria. Troppo spesso le ideologie politiche portano a censurare o ignorare verità storiche scomode. È giusto invece, che la verità emerga, qualunque essa sia”.


Nelle foto, la firma del protocollo


© Riproduzione riservata

Partite le terze dosi

REGIONE - Sono 150 i nuovi positivi in Lombardia ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 20 settembre

CREMASCO - Agnadello, arrivato il nuovo parroco; Vailate, memorial Stombelli; Bagnolo, sei dissuasori; Coronavirus, via alla terza dose; Sport, Crema e Pergo sconfitte; Pall. Crema cede a Cremona ...
Leggi tutto l'articolo

Memorial Stombelli a Gusmini e Avogadro

VAILATE - Corsa sulla distanza dei sei chilometri ...
Leggi tutto l'articolo

Sei dissuasori

BAGNOLO - Per limitare la viabilità ...
Leggi tutto l'articolo

Oltre 400 al Giroverde

CAMISANO - Tappa nel paese ...
Leggi tutto l'articolo

È arrivato il nuovo parroco

AGNADELLO - Don Marco Leggio entra in parrocchia ...
Leggi tutto l'articolo

Indice di contagio ai minimi

REGIONE - Una sola vittima ...
Leggi tutto l'articolo

Notte di botte

CREMASCO - Due risse conferiti a Soncino e Castelleone ...
Leggi tutto l'articolo

Bel concerto al castello

PANDINO - Saluto all'estate ...
Leggi tutto l'articolo

Sfilata di miss

CASALE CREMASCO - Per il concorso di miss Athena ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 19 settembre

Tre no vax sospesi; Pandino commemora i suoi caduti; Madignano, Padre Gigi racconta il suo libro; Casaletto Vaprio, medaglia d'onore; Sport, Pergo e Crema sconfitti; Pall. Crema in Supercoppa ...
Leggi tutto l'articolo

La prigionia in un libro

MADIGNANO - Padre Gigi racconta la sua vicenda ...
Leggi tutto l'articolo

Medaglia all'ex combattente

CASALETTO VAPRIO - Onorato Giovanni Martellosio ...
Leggi tutto l'articolo

Commemorazione a Curtatone

PANDINO - Per l'eccidio della Valletta Aldriga ...
Leggi tutto l'articolo

Superata la soglia del 75% di vaccinati completi

REGIONE - Lombardia, record di tamponi ...
Leggi tutto l'articolo

Venduta villa Albergoni

MOSCAZZANO - Hanno girato il film Call me by your name ...
Leggi tutto l'articolo