Premiate tre atlete per i risultati nel volley e scolastici

Dovera, 29 luglio 2018

Studiare e giocare, ottenendo buoni risultati in entrambe le discipline è possibile? Sì, secondo i dirigenti del Volley Dovera che hanno istituito il premio Pallavolo istruita, consegnando, grazie al supermercato Simply che ha creduto nell'iniziativa, tre borse di studio da 100 euro alle prime tre classificate.

Il progetto aveva come finalità quella di cercare di integ­rare due mondi spesso considerati antago­nisti, come la scuola e lo spor­t, assegnando tre bo­rse di studio alle giovani che hanno dim­ostrato, durante l'anno, di saper ges­tire e organizzare al meglio allenamenti e studio. Le premiazioni sono avvenute nella galleria del supermercato di Crema, alla presenza del direttore Augusto Antonelli e del responsabile rete vendita regione 2 Stefano Rocca, dei consiglieri Fipav della circoscrizione Crema-Lodi Paolo Compiani e Giovanni Dell'Orco, i dirigenti del Volley Dovera 2010 Davide de Carli, Bruno Zanatta, Francesco Pino, Paolo Patrini e Barbara Belloli, i genitori e le ragazze dell'under18.
Le vincitrici delle borse di studio sono state Marta Sangiovanni (palleggiatrice) Beatrice Patrini (opposto) e Alessia Pino (palleggiatrice). Al termine dell'evento i presenti hanno potuto festeggiare al rinfresco offerto dal Simply.

In questa occasione sono state poste le basi per la futura collaborazione tra la società sportiva e il Simply, con l'obiettivo di poter riproporre il progetto e magari ampliarlo. Ringraziamenti anche tutti gli altri sponsor che la sostengono, come la Bcc di Dovera e Postino e la ProximaLab che ha finanziato il progetto A Scuola di Pallavolo realizzato nelle scuole elementari di Dovera e Postino.

Nella foto, premiate e premiatori

© Riproduzione riservata

Share on Facebook