Crema News - Enercom Fimi non ci crede

Concorezzo, 14 gennaio 2023

Un’Enercom Fimi sottotono viene sconfitta a Concorezzo nell’ultima giornata del girone d’andata che si chiude così con Giroletti e compagne in quarta posizione con 23 punti conquistati. In Brianza le cremasche hanno iniziato la gara giocando al di sotto dei propri standard consentendo così alle padrone di casa, impegnate nella lotta per la salvezza, di prendere fiducia.

Coach Moschetti inizia la gara con Bagnoli in regia e Giroletti opposto, Pinetti e Marengo in banda, Frassi e Ravazzolo al centro con Labadini libero. Un sestetto che il tecnico cambierà nel corso della gara per provare a invertire la tendenza.

Il primo break della gara è per la squadra di casa grazie ai tre ace consecutivi di Riva pe ril 7-4. Dal 12-8 l’Enercom Fimi si riporta in parità con quattro punti consecutivi, tra cui il muro di Frassi. Ma la Robosystem scappa ancora sul 17-13 sfruttando i pallonetti che trovano impreparata la difesa cremasca. Dal 20-17 tre punti consecutivi chiusi dalla schiacciata di Pinetti riportano in parità le squadre ma sul 22-22 tre errori biancorossi spianano la strada a Concorezzo per il 25-22.

Nel secondo set parte meglio l’Enercom Fimi che, con l’ace di Bocchino, va sul 3-5. Il secondo tocco di Bagnoli porta il punteggio sul 9-13. Dal 12-16 Concorezzo si riporta a contatto con tre punti consecutivi e a quota 20 arriva l’aggancio. Nel finale le ospiti non sono incisive come in altre occasioni e, dopo un errore, subiscono un muro ed un ace per il 23-21. Doppio vantaggio che la Robosystem conduce fino al 25-23.

Equilibrato anche l’avvio di terzo set con l’Enercom Fimi che si porta avanti 9-12 ma viene riavvicinata sul 12-13 prima di un parziale di quattro punti consecutivi per il 12-17. le padrone di casa provano a reagire ma dopo due punti consecutivi un ottimo turno in battuta di Bagnoli vale sette punti consecutivi per il 14-24 che di fatto chiude il set.

Il buon momento della squadra di Moschetti prosegue anche in avvio di quarto set per il 4-7 con la piazzata di Pinetti. Il momento d’oro però non dura e Concorezzo pareggia a quota 9 sfruttando i tanti errori. Dal 16-16 la squadra di Angelescu trova un parziale di 7-1 per il 23-17. Quando la gara sembra compromessa c’è la reazione d’orgoglio del Volley 2.0 che va a segno con cinque punti consecutivi. Ci sarebbe anche il sesto ma l’arbitro non fischia un’infrazione sul discutibile palleggio delle padrone di casa che si salvano poi grazie all’errore ospitte per il 24-23 con la gara chiusa da Pizza per il 25-23.


ROBOSYSTEM-ENERCOM FIMI 3-1 (25-22, 25-23, 15-25, 25-22)

Robosystem Concorezzo: Foscari (L), Piazza 11, Brutti 3, Pasini 1, Stucchi (L), Rossi 11, Zolroni 2, Manzano, Ditommaso 4, Crippa 6, Riva 17, Perego. All. Angelescu.

Enercom Fimi Volley 2.0 Crema: Guerini Rocco (L), Giroletti 13, Ravazzolo 14, Labadini (L), Abati, Bocchino 9, Frassi 9, Moretti ne, Fugazza ne, Marengo 1, Bagnoli 4, Pinetti 23. All. Moschetti.