Articolo Pubbliredazionale

Euromeccanica, soluzioni ai problemi di spazio

Pandino, 15 novembre 2021

Noi facciamo spazio. E’ lo slogan vincente della ditta Euromeccanica di Pandino, da oltre vent’anni nel campo della meccanica con soluzioni intelligenti e razionali per chi ha problemi di spazio. Euromeccanica dà una mano sicura nella ricerca di soluzioni, che comprendono cancelli telescopici a due o tre ante che occupano spazi molto più piccoli di quanto si creda. Solitamente il risparmio di spazio va da metà a due terzi della metratura che lo stesso cancello va a coprire.

Ci sono poi le soluzioni salva spazio, con la creazione di soppalchi studiati ad hoc per le diverse esigenze dei clienti. Mensole che possono occupare poco posto ma contenere grandi quantità di materiale, come gli archivi storici di un’azienda o un deposito di materiale sia per un privato, sia per una ditta. La creazione di questi luoghi viene studiata da esperti e realizzata dalla ditta di Giuseppe Donati di Pandino. Tutti i calcoli vengono eseguiti da professionisti del settore e la realizzazione ha tutti gli standard di sicurezza necessari.

L’Euromeccanica di Pandino è in grado di soddisfare le esigenze dei clienti in tempi contenuti. La realizzazione di un cancello telescopico può prendere da tre a sei settimane, secondo le esigenze di lavoro e anche per quanto riguarda la realizzazione di soppalchi e mansarde i tempi sono sempre contenuti.

Per Donati e la sua Euromeccanica la soddisfazione del cliente è la miglior pubblicità e alle varie fiere alla quali l’azienda di Pandino ha partecipato, le testimonianze e la dimostrazione dell’efficienza delle soluzioni proposte sono il miglior biglietto da visita che si possa presentare.

 

Euromeccanica, via Marona 29G/H/I, Pandino.

tel. 3357740299

Info@euromeccanicadonati.it


© Riproduzione riservata

Natale da Zoogreen

CREMA - Un regalo sorprendente ...
Leggi tutto l'articolo

Auto da riparare? Nessun problema

VAIANO CREMASCO - Bressanelli e Rizzi, tanti servizi a vostra disposizione ...
Leggi tutto l'articolo