Tre cremaschi per il Videoton

Crema, 26 giugno 2018

Il Videoton Crema scalda i motori: ad attendere i rossoblù ci sarà il secondo consecutivo per i cremaschi campionato di Serie B. Dopo la strepitosa promozione nel campionato nazionale e la salvezza conquistata sin dal girone d’andata, addirittura sfiorando i playoff nel finale del torneo, l’estate ha portato un significativo rinnovamento in casa Vidi. La società ha scelto di non confermare mister Fabio Uccheddu sulla panchina per la prossima stagione, ma ha mostrato un’ottica di lungo periodo, puntando a una progettualità di ampio respiro per il proprio futuro.

Il Videoton vuole rappresentare al massimo il proprio territorio, forte della convinzione, già certificata dai ragazzi sul campo, che il Cremasco sia in grado di sfornare giovani di valore e talenti calcistici adatti al futsal. È proprio per questo motivo che la dirigenza ha puntato ancora di più su un team a trazione cremasca: il Vidi vuole consolidarsi come realtà della Serie B, consapevole del fatto che sarà una stagione in cui sarà necessario lottare e dare il massimo dalla prima all’ultima giornata.

Si riparte da un blocco granitico e di valore assoluto: Fumagalli e Mastrangelo, Lopez e Pagano, Porceddu e Tosetti, Longari, Maietti e Ghezzi, nonché Usberghi, Silvestro e Taffurelli, i giovani che saranno ufficialmente in prima squadra. Allo stesso modo, il Vidi potrà contare anche sui ragazzi delle formazioni Under, che daranno man forte in un campionato di Serie B entusiasmante e che i cremaschi si augurano sia colmo di soddisfazioni.

La dirigenza sta già lavorando per arrivare a innesti di qualità assoluta e di grande prospettiva: il Videoton rappresenta oggi una scelta di prestigio e di valore; il mercato farà presto il suo corso!

Nel frattempo è stata definita anche la guida tecnica della squadra: si tratta di un vero e proprio Ritorno al Futuro! Al timone ci sono due figure di grande esperienza e di valore assoluto.

Mister Angelo De Ieso riabbraccia il Vidi dopo due stagioni in cui è stato comunque vicino all’ambiente da sostenitore. Tecnico preparatissimo e in grado di sviluppare importanti concetti di gioco, rappresenta il profilo ideale per i rossoblù, ben conoscendo il Videoton e avendo dimostrato di saper valorizzare al massimo i giovani.

Un ruolo chiave sarà giocato inoltre da mister Massimo Valente, che per organizzazione, esperienza e motivazioni rappresenterà una risorsa fondamentale dello staff tecnico della prima squadra, potendo insegnare molto ai ragazzi che scenderanno in campo e dando quel senso di professionalità e appartenenza in più per i colori rossoblù.

Confermato anche Alessandro Cè: il preparatore atletico e fisico del Vidi che lo scorso anno ha messo benzina nel motore rossoblù darà il suo grande contributo professionale al team per una nuova grande stagione.

La società saluta e ringrazia moltissimo i giocatori Peverini e Villa, determinanti nella scorsa stagione, ma tornati nel Milanese per la prossima stagione, così come l’allenatore dei portieri Fabrizio Bombelli, che per problemi di lavoro non potrà proseguire collaborazione con il Vidi. Le vie del futsal sono infinite e i rossoblù, per il contributo sportivo, ma anche per il legame umano nato, si augurano che possano di nuovo incrociarsi in futuro con tutti loro.

Il nuovo Videoton prende forma giorno dopo giorno: molti cambiamenti, ma la stessa grande voglia di stupire, con quel pizzico d’orgoglio e di senso di appartenenza in più per portare in alto il nome di Crema e il territorio Cremasco.

© Riproduzione riservata

Share on Facebook