Sprezzo del pericolo e un po' di incoscienza

Crema, 18 ottobre 2018

Impassibile come se nulla fosse, occupando il posto di un'auto e costringendo le vetture che arrivavano a rallentare per evitare di prenderlo sotto e lasciar passare le auto che provenivano in senso opposto. E lui, tranquillo, a pedalare con la bici a mano in via Cremona. E con una tranquilla, libera, grande, riservata ciclabile sul lato opposto. Ma, si sa, il gusto di trasgredire non ha prezzo. Anche perché di multe ai ciclisti, davvero poche.

Nella foto, la bici in via Cremona

© Riproduzione riservata

Share on Facebook