Banchi per tre classi regalati da Pianengo

Pianengo, 21 ottobre 2018

Arrivati a scuola i banchi acquistati da Pianengo, grazie alle offerte della gente del paese cremasco raccolte nelle varie manifestazioni organizzate a Pianengo durante l’anno. Lo hanno fatto sapere, inviando i loro ringraziamenti con tanto di foto, i piccoli studenti di Appignano del Tronto, paese ormai gemellato con Pianengo e che riceve dal cremasco aiuti per risollevarsi dopo il terremoto di due anni fa.

"Abbiamo raccolto circa 12mila euro – ha detto Roberto Barbaglio, sindaco di Pianengo - e ne abbiamo destinati 8000 alla scuola di Campagnola, danneggiata dalla tromba d'aria del giugno del 2016 e 4000 per l'acquisto di banchi per tre classi di Appignano del Tronto, danneggiata dal terremoto. E' solo l'ultimo atto di una serie di aiuti che il paese raccoglie, un filone che non si esaurirà con questo gesto, ma continuerà anche il prossimo anno, con raccolte fondi che organizzeremo nelle varie manifestazioni che verranno allestite in paese".

La gente di Pianengo ormai da due anni raccoglie fondi per Appignano. Un primo invio aveva dato la possibilità di allestire un parco giochi per i bambini.

Nella foto, i bambini ringraziano

© Riproduzione riservata

Share on Facebook