Slitta a marzo la nomina dei sostituti di Mencatelli e Derelli

Crema, 08 febbraio 2019

Avrebbero dovuto arrivare lunedì scorso, invece hanno fatto sapere che fino a marzo non se ne parla. Restano vacanti quindi, i posti di direttore sanitario dell'ospedale, retto da Ermanna Derelli e quello di Gloria Mencatelli, direttore socio sanitario dell'Asl. le due dirigenti sono andate in pensione lo scorso 31 dicembre, assieme a Luigi Ablondi, direttore generale dell'ospedale. ma mentre per Ablondi il sostituto era già stato nominato ed è arrivato a ricoprire l'importante ruolo il 7 gennaio, per le due dirigenti i tempi si sono preannunciati più lunghi in quanto si era già data per scontata una vacatio di almeno un mese. Ma il mese di gennaio è passato senza novità, se per il fatto che sono stati nominati due supplenti. Per l'ospedale a sostituire la Derelli è Roberto Sfogliarini, mentre all'Ats la facente funzione è Caterina Mezzanotte. I due restano in carica fino al 28 febbraio.

Nel frattempo, proprio ieri sono stati approvati dalla giunta regionale gli elenchi dei professionisti idonei a ricoprire il ruolo di direttori amministrativi, direttori sanitari e direttori socio-sanitari nelle strutture sanitarie regionali (Agenzie di Tutela della Salute, Aziende Sociosanitarie territoriali e Irccs, per i quali si procederà alla nomina dei soli direttore amministrativo e sanitario). Per quanto riguarda il ruolo di direttori amministrativi, sono stati ritenuti idonei 173 candidati e non idonei 71. Per quanto riguarda il ruolo di direttori sanitari, sono stati ritenuti idonei 170 candidati e non idonei 48. Infine, sono 196 i candidati al ruolo di direttore socio-sanitario ritenuti idonei e 92 non idonei. Lo ha comunicato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana chiarendo che orasi potrà procedere alle nomine e dal 15 febbraio la composizione degli organici sarà completata.

Nella foto, Derelli, Ablondi e Mencatelli

© Riproduzione riservata

Share on Facebook