Ritrovato il levriero scappato da Soncino

Soncino, 23 maggio 2018

Trovato Nubi, il whipper (simile a un levriero) scappato da Soncino lo scorso 7 maggio, visto in parecchie campagne, ricercato per tutti questi giorni e, alla fine, ripreso proprio dal suo padrone. La lunga fuga del cane è finita in località Boschetto di Castelverde, dove il cane aveva stabilito negli ultimi giorni la sua tana. Ieri l'ennesimo avvistamento e l'arrivo di Diego, il suo padrone che è riuscito a vederlo. A quel punto è cominciato un lungo inseguimento. Diego ha preso a prestito la bici di un indiano e ha inseguito per parecchio tempo Nubi che, molto impaurito, non voleva farsi prendere. E quando un levriero corre... Ma alla fine il padrone è riuscito ad avvicinarsi e a fermarlo. Tutto sommato le condizioni di salute di Nubi sono buone, è un po' dimagrito, ma nulla di che. Oggi sarà visitato, quando si sveglierà dal lungo sonno finalmente tranquillo nella sua cuccia. Diego ringrazia i molti volontari che hanno aiutato a rintracciare Nubi che finalmente ha ritrovato la via di casa dopo aver percorso decine di chilometri, attraversato strade, passato notti sotto l'acqua, mangiato quel che trovava.

Nella foto, Nubi con il suo padrone Diego

© Riproduzione riservata

Share on Facebook