Rilevata la targa dell'auto dei ladri

Palazzo Pignano, 03 gennaio 2018

E’ stato un lavoro lungo, ma alla fine la polizia locale di Palazzo Pignano ritiene di aver individuato l’auto dei ladri che la scorsa settimana aveva saccheggiato il cimitero del paese portando via le grondaie in rame. La ricerca è stata lunga perché è stato necessario incrociare tutti gli elementi, ma alla fine in comune pensano di aver individuato l’auto. Peraltro, grazie alla qualità delle riprese, la targa è apparsa chiara ed è stata fornita ai carabinieri affinché faccia tutti gli accertamenti. L’auto dei presunti ladri è passata sotto le telecamere alle sei del mattino e poi poco più tardi e si tratta di una station wagon. Secondo le indagini svolte, i ladri hanno dapprima smontato e piegato le grondaie in rame del cimitero di Palazzo e poi chiamato l'auto sulla quale hanno caricato la refurtiva. Quando hanno terminato il lavoro, l'auto se ne è andata, ma è ripassata sotto le telecamere. I carabinieri adesso hanno immagini e targa del mezzo e possono sapere se l'auto risulta rubata. In quest'ultimo caso se il varco fosse stato collegato agli archivi del ministero, l'allarme sarebbe scattato subito. Ma questo collegamento non c'è e si è in attesa di attivarlo, nella nostra provincia, dallo scorso mese di agosto, quando alcuni comuni hanno cominciato a installare i varchi per conto proprio, senza aspettare quelli di Scrp, che invece saranno installati quest'anno.

© Riproduzione riservata

Share on Facebook