Perde la fidanzata e se la prende con il nuovo compagno: denunciato

Cremasco, 10 febbraio 2019

Una questione di donne e una minaccia di vendetta. Che si concretizza con un messaggio nel quale si annuncia che l’offesa ricevuta dovrà essere lavata a colpi di arma da fuoco. "Ti sparo in faccia" è la minaccia ricevuta da un venticinquenne che aveva come colpa il fatto di essersi messo con l’ex fidanzata di una persona del suo stesso paese. Il 25enne ha preso il messaggio e l’ha portato dai carabinieri. I militari, venuti a conoscenza dell’identità dell’espressione del messaggio, sono andati a trovarlo a casa e li hanno rinvenuto tre fucili che hanno sequestrato. Il proprietario delle armi aveva un regolare permesso che, visto quello che è accaduto, con ogni proprietà gli sarà revocato. Per il momento i fucili sono stati portati in caserma. Finirà lì?

© Riproduzione riservata

Share on Facebook