Inseguimento alle 5 del mattino, un ladro catturato

Madignano, 09 gennaio 2018

Uno preso, tre scappati. Inseguimento all'alba di questa mattina di un'auto con quattro malviventi a bordo da parte dei carabinieri. La macchina dei militari ha intercettato al rondò di Ca' delle Mosche una Fiat Punto risultata rubata a Milano il giorno dell'Epifania. I carabinieri si sono messi subito all'inseguimento. L'autista, evidentemente non pratico della zona, si è dapprima messo sulla Paullese, con direzione Madignano e quando è arrivato al primo rondò, anziché proseguire sulla statale, ha infilato la via della zona industriale che a un certo punto finisce nei campi. A quel punto i ladri hanno abbandonato la vettura ma, visto che l'auto rubata aveva solo due portiere, i passeggeri sui sedili posteriori sono scesi in ritardo, dando la possibilità ai carabinieri di raggiungerli e mentre tre riuscivano a dileguarsi, uno dei ladri veniva fermato. Portato in caserma è stato identificato. Si tratta di un 25enne nomade con domicilio in un campo rom situato nell'hinterland milanese. Per lui, pregiudicato per reati contro il patrimonio, è scattato il fermo per ricettazione e l'invio al carcere di Ca' del Ferro di Cremona. E' quindi stato effettuato un controllo più ampio da parte delle forze dell'ordine e nell'auto non è stata trovata refurtiva né pare risultino furti nel circondario.

Nella foto, la Fiat Punto dei malviventi

© Riproduzione riservata

Share on Facebook