Il tema è la terra, quella cremasca e i suoi prodotti, ma la kermesse è rinviata

Crema, 13 settembre 2017

RINVIATO

Il Consorzio Arcobaleno, con le cooperative sociali associate, organizza la settima edizione dell’Evento ‘Diverso? Certo, Unico 2017'. Quest'anno il pensiero scelto cade sul tema della Terra ricco di implicazioni rispetto all’idea di futuro che costruiamo ogni giorno. Il territorio cremasco è terra ricca di prodotti, caratterizzato dalla presenza di numerose attività nel settore agroalimentare. In questi anni si sono sviluppate azioni per la promozione dell’agricoltura sociale, si è consolidata la tradizione della produzione lattiero casearia e sono sorte iniziative per la promozione dei prodotti tipici ‘made in Crema’.

Sappiamo bene che il settore agricolo, i prodotti alimentari e la cucina cremasca sono caratteri distintivi del nostro territorio. Nel contempo è altrettanto nota l’esigenza di nuove forme sostenibili di welfare, di maggiore coinvolgimento di tutta la società civile, con la creazione di reti e partnership pubblico-privato e patti di collaborazione con tutta la società. E qualcosa anche nella nostra terra cremasca... si muove!

L’Evento vuole aiutare ciascuno a crescere nell’attaccamento alle proprie radici, nella percezione che ogni frutto che la terra sa produrre è anche una responsabilità nella cura ed attenzione, e come consumatore finale è una opportunità per conoscere le storie e i percorsi di quanti partecipano alla custodia della nostra terra. Non mancherà inoltre l'attenzione agli sprechi alimentari e alla distribuzione di generi di prima necessità per le famiglie che fanno più fatica a sostenersi in autonomia.

Questo pensiero forte troverà una raffigurazione plastica nei chiostri e nel teatro all’aperto di CremArena del Museo Civico di Crema, organizzata dal Consorzio Arcobaleno in collaborazione con altri attori locali impegnati nel welfare cremasco, nei giorni 14-17 settembre.

© Riproduzione riservata

Share on Facebook