Furto dalla parrucchiera, via prodotti e attrezzi

Soncino, 07 dicembre 2018

Il cane abbaia, i ladri scappano, ma con il bottino. E' successo la notte scorsa a Soncino, dove i malviventi hanno dato l'assalto a un negozio di parrucchiera. Dopo aver preso attrezzi da lavoro e prodotti di bellezza per un valore stimato approssimativamente da 4 a 5mila euro, merce assicurata, i banditi si sono resi conto che attraverso una scala avrebbero potuto accedere all'appartamento della professionista e così sono saliti in casa. Erano le tre di notte passate quando i ladri sono penetrati nelle stanze del piano superiore. Il cane della donna li ha sentiti e si è messo ad abbaiare. I banditi, forse colti alla sprovvista, si sono dati alla fuga, riuscendo tuttavia a prendere una borsa che era appoggiata a una credenza. I padroni di casa però non hanno dato credito al cane che abbaiava e si sono accorti del furto solo la mattina.

Sul posto sono arrivati i carabinieri del borgo, coordinati dal comandante Paolo Rosin. I militari hanno controllato le telecamere, alcune delle quali sono fissate in prossimità del negozio e sembra che abbiano trovato elementi utili per le loro indagini.

© Riproduzione riservata

Share on Facebook