Domani i bambini, domenica tutti

Crema, 09 novembre 2018

Domani e domenica, maratonina. Più che altro domenica, ma domani, per la prima volta, anche i ragazzini corrono. Approfittando della nuova pista di atletica, la gara che è caratterizzata dal percorso cittadino si trasferisce in pista. Misure diverse per gruppi di età e festa per i piccoli atleti, in attesa di diventare grandi e di correre alle prossime maratonine di Crema. "Abbiamo dovuto spostare la data - ha detto Franco Pilenga, organizzatore della gara di Crema - e lo abbiamo fatto a malincuore perché così siamo in concorrenza con almeno altre tre corse simili e soffriremo senz'altro almeno quella di Riva del Garda. In parole povere: siamo sotto con il numero degli iscritti. E se si va sotto una certa cifra, la manifestazione va in deficit...".

Tornando alla gara, quest'anno si celebra la dodicesima edizione e arrivano atleti di calibro che intendono ben figurare. Ma al di là dei professionisti, la gara è una festa per tutti, con l'obiettivo di arrivare al traguardo dei 21 chilometri e 97 metri.

Oltre alla maratonina, c'è la nona edizione della Marian Ten, corsa dedicata a Marianna Rota. Sono dieci chilometri cronometrati ma non in competizione.

Ultima annotazione, dalle 8 alle 13.30 niente auto in città che domenica sarà il regno dei pedoni.

Nella foto, il passaggio dei marciatori in piazza del Duomo

© Riproduzione riservata

Share on Facebook