Dietro richiesta del M5S, ecco il Dat

Crema, 11 maggio 2018

Il M5S rivendica di aver insistito perché il comune informasse i cittadini sulla possibilità di presentare la dichiarazione anticipata di trattamenti (testamento biologico).

"Grazie alla spinta e al puntuale intervento del M5S Cremasco, il comune di Crema ha finalmente informato i cittadini della possibilità di presentare presso gli uffici dello stato civile le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT), meglio conosciute come “testamento biologico”.

Dietro un’esplicita e inequivocabile richiesta del M5S, l’Amministrazione ha pubblicato sul sito internet una specifica nota con la quale i cittadini vengono informati, sia pure tardivamente, di questo loro primario diritto di esprimere la propria volontà in merito all’accettazione o al rifiuto a ricevere trattamenti o accertamenti diagnostici nei casi in cui non fosse più in grado di manifestare le proprie decisioni.

Il M5S non abbandonerà la propria azione di pungolo e di sollecitazione nei confronti della Giunta, così che i diritti fondamentali della persona vengano sempre più resi possibili ed effettivi".

© Riproduzione riservata

Share on Facebook