Compra un'auto che non gli viene consegnata, ma deve pagarla

Offanengo, 08 gennaio 2019

Compra un'auto, la paga, ma non ne viene mai in possesso ed è costretto a denunciare chi gliel'ha venduta per evitare continuare a pagare le rate per un'auto che non avrà mai. E' la disavventura nella quale è incappato un trentenne di Crema che ad agosto si era recato in un autosalone di Offanengo, aveva scelto un'auto e aveva concordato il prezzo. Dopo aver versato mille euro di acconto e acceso un mutuo con una finanziaria per rate da 250 euro l'una fino a saldare i 6000 euro del prezzo del veicolo, l'uomo si è recato a ritirare la vettura, ma la coppia che gestiva l'autosalone non gliel'ha consegnata, accampando delle scuse. E la situazione si è ripetuta varie volte, fin tanto che l'acquirente ha capito che l'auto non gli sarebbe mai stata consegnata e, per fermare le rate che la finanziaria emetteva mensilmente, ha dovuto rivolgersi ai carabinieri di Romanengo e denunciare la truffa. I militari del comandante Andrea Guarino hanno svolto una rapida inchiesta e stabilito che la vettura acquistata dal trentenne di Crema era poi stava rivenduta, nel successivo mese di settembre, a una persona di Montichiari e quindi i carabinieri hanno provveduto a denunciare la coppia che gestiva l'autosalone, residente a Izano, per truffa in concorso.

© Riproduzione riservata



Share on Facebook