"Cerco gattino sparito da casa e offro una ricompensa"

Casaletto Ceredano, 19 ottobre 2017

"Cerco un gattino di cinque mesi che potrebbe essermi stato rubato e offro una ricompensa". Lo dice il proprietario del micio che si vede in fotografia, gattino di cinque mesi che non ha ancora un nome perché è stato salvato da una famiglia di Casaletto Ceredano circa un mese fa ed è sparito da casa la scorsa settimana: rubato probabilmente da gente a bordo di un'auto grigia.

"Ho trovato questo gattino un mese fa. Era stato abbandonato nel cortile dell'asilo. La scuola non era ancora cominciata e ho deciso di portarlo a casa. Lo abbiamo rimesso in sesto e adottato, ma la settimana scorsa, approfittando di una mia brevissima assenza, il gatto è sparito. Lo avevo lasciato in cortile e sono andato a prendere il pane. Quando sono tornato ho visto che dalla via (che è a fondo chiuso) usciva un'auto grigia che non appartiene a nessuno degli abitanti della strada. E poi mi sono accorto che il gattino non c'era più. Mi è anche sembrato di aver rivisto la stessa auto in via Kennedy, a Crema, nei giorni scorsi. Sono convinto che chi ha preso il gatto lo abbia portato da quelle parti".

Il proprietario di Mister X (il gatto scomparso e senza nome), non si rassegna alla perdita è ha promesso una ricompensa. Inoltre, si è rivolto ai carabinieri e ha presentato una denuncia per scomparsa. Il gatto, purtroppo non ha microchip e chi avesse notizie, si faccia avanti e chiami il numero che si vede nel manifesto.

Nella foto, l'appello per il gatto scomparso

© Riproduzione riservata

Share on Facebook